Jump to content

AlexErrE Dj

Members
  • Content Count

    929
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by AlexErrE Dj

  1. AlexErrE Dj

    Discoteche solo house a roma

    che suonano house..che io sappia radiolondra è la piu famosa.
  2. Puoi anche valutare l'opzione che siano mash Up prodotti in studio In entrambe i casi (studio o live) occhio alle tonalità!
  3. AlexErrE Dj

    Licenza Siae Per I Dj E' On Line

    Roma 2 dicembre 2008 La licenza SIAE per DJ è on line Si è conclusa oggi, a Roma, una fase importante per il lavoro della A-DJ (Associazione per la tutela della figura professionale del DJ). Stamattina presso la presso la sede della Presidenza e Direzione Generale della Società Italiana Autori Editori è stato firmato un protocollo d’intesa tra la SIAE, rappresentata dal Presidente Giorgio Assumma, e la A-DJ, rappresentata dal Presidente Deborah De Angelis, insieme ad altre tre associazioni di rappresentanza della categoria, che da l’avvio all’applicazione della licenza sperimentale Siae per le “copie-lavoro” del Dj. La procedura di gestione e rilascio della licenza sarà gestita dalla Siae esclusivamente on line, attraverso l’apertura di un account personale, ove il DJ inserirà le informazioni richieste per ogni brano, di cui possiede legittimamente l’originale supporto e/o file digitale e del quale ha – a suo bisogno- effettuato una copia ai fini della sua esecuzione in pubblico. La licenza ha efficacia in tutto il territorio italiano e, quindi, si applica anche ai Dj stranieri che vengono a lavorare in Italia. Il compenso richiesto è pari a: -€ 200,00 + iva per un massimo di 2.000 “copie-lavoro” -€ 400,00 + iva per un numero di “copie-lavoro” superiore a 2.000 e fino a 5.000 -€ 600,00 + iva per un numero di “copie-lavoro” superiore a 5.000. In base al protocollo d’intesa con la SIAE i nostri associati gioveranno di una riduzione del 15% sull’importo di cui sopra al netto dell’iva e potranno usufruire gratuitamente dell’attività di assistenza e consulenza legale stragiudiziale da parte dello staff dei nostri avvocati per le controversie sull’interpretazione ed applicazione della licenza, nonché in ogni caso rappresentato da specificità non previste dalla licenza stessa. La convenzione SIAE- A-DJ prevede, infatti, all’art. 6 l’istituzione di un Comitato Paritetico, costituito da otto membri, quattro dei quali della SIAE e un rappresentante per ciascuna delle associazioni firmatarie. Il Comitato svolgerà, altresì, funzione conciliativa, su richiesta dei licenziatari interessati. Per i Dj aderenti alle associazioni firmatarie il tentativo di conciliazione davanti al Comitato è obbligatorio. Dal sito della SIAE siamo davvero orgogliosi di leggere le parole del suo Presidente: “Il Presidente della SIAE Giorgio Assumma ha definito l’accordo storico e di festa per la musica italiana: “Nei momenti di crisi, è molto importante il lavoro dei Dj di diffusione della musica. Questa licenza è un riconoscimento e una legittimazione della loro attività”. Faremo il possibile per rendere effettiva l’applicazione della licenza… il nostro lavoro è appena iniziato! il Presidente Avv. Deborah De Angelis http://www.a-dj.org/
  4. AlexErrE Dj

    Disco "salva serata"

    Per me e' molto piu jukebox il dj che si piazza in consolle e se ne frega della pista..
  5. AlexErrE Dj

    Contest per dj romani!!!

    Ti ringrazio! Comunque con ableton live ...ma giusto per una questione di tempo !
  6. AlexErrE Dj

    Contest per dj romani!!!

    Mandato
  7. Io Ho risolto cosi: Fedelissimo in live (discoteca) a cdj e vinile Feste private-> controller che non mi va di portare troppe cose in giro...anche se qlla fine mi dispoacerebbe non portare in giro i miei 100s...quindi spesso porto anche loro... Il dvs e' comodo...ma io proprio non mi ci trovo
  8. AlexErrE Dj

    Contest per dj romani!!!

    Fra l'altro il blackout e' dietro casa mia!
  9. AlexErrE Dj

    Contest per dj romani!!!

    Quasi quasi partecipo anche io! Grazie dello share )
  10. AlexErrE Dj

    Il lavoro del dj...

    Io avrei scritto "Caro Alessio, benvenuto nel forum fai qualche altro mestiere". Ma il buonissimo M8i ha scritto qualcosa che va oltre la semplice risposta. Dovrebbe esse nel portafoglio di ogni dj (avanzato e non) per ricordare il perche abbiamo scelto questo mestiere. MA se la tua preoccupazione è avere il sabato libero o rimorchiaree ragazze:Caro Alessio, benvenuto nel forum fai qualche altro mestiere.
  11. Salve a tutti, Di solito lavoro con Ableton live, o all'occorrenza Sony Acid Pro 7. Ma per esigenze lavorative devo imparare ad usare Sony Acid Xpress (la versione free di Acid Pro) a cui manca per ovvi motivi il Beatmapper. Mi chiedevo, c'è un modo per mettere a tempo le tracce? o veramente devo splittare ogni battito di cassa per mettere a tempo?? :wow1: Alex
  12. Non scherziamo ...se devi usare qualcosa da sostituire ad acid (che comunque continuo ad avere perche mi piace come programma) Ableton Live è il top del top....NON a caso Dj Earworm (mash up artist, cerca su youtube in caso, che ha una tecnica clamorosa) o tutti i dj di m2o (comprese le compilation varie, o le "pillole" di dj osso ecc ) usano Ableton Live... Questo perche, nessun programma attualmente ti permette di fare tante cose come Live.. Pensa soltanto a quando warpi una traccia.... Hai 7 modalita di warp! Dalla complex per le acapelle, a beat, a resampling ecc Io ormai sono 3/4 anni che lo uso circa e una volta usato quello non riesco a trovare un programma tanto all'altezza...(per onore di cronaca, non ho avuto la possibilita di usare Logic)....quindio continui ad usare acid (che e' un ottimo programma sopratutto Per la funzione pitch shifting e beat matching ) usa Live!
  13. AlexErrE Dj

    Live Con Ableton....delucidazioni!

    Premesso: tempo fa' ho lavorato in una disco dove due dei resident lavoravano praticamente insieme: Ho avuto modo di dare una occhiata veloce al loro setup, ed è il seguente: MAC --> Ableton Live 8 "MIXER" (che poi mi si è mangiato quando l'ho chiamato mixer) KORG zero 4 http://www.mixfoundation.co.nz/images/standard/korg_zero4-.jpg poi un attrezzo per i loop... e infine un nanoPAD della Korg come questo: http://i.ebayimg.com/20/!Bl2IOGgBWk~$%28KGrHqMOKjkEtlK%2945jTBLdUb8UnNg~~_35.JPG E l'altro DJ aveva invece un Korg ESX1SD o iElectribe http://www.korg.com/uploads/Images/ESXSD_TOP_MAIN_634051071641320000.png Ora, il dj con ableton, il nanopad ecc aveva un set caricato su ableton con tutte tracce. Purtroppo non ho avuto modo di farmi spiegare come facesse a funzionare tutto, ma il risultato era notevole; Qualcuno sa' spiegarmi come funzionano...come assemblarli e come fare un live set con ableton (con tracce precaricate sopra) ?
  14. AlexErrE Dj

    Mix a Strappo

    Ne ho sentiti alcuni (ma che onestamente non ho mai provato) che sfruttavano un pò la tecnica dei mashup...cioe sfruttare il "testo" della canzone!
  15. AlexErrE Dj

    Mix a Strappo

    Giusto l'avevo scordato... E mi sono scordato anche di aggiungere occhio alla metrica...! La canzone che entra deve cominciare dalla battuta che vai a levare all'invirca
  16. AlexErrE Dj

    Mix a Strappo

    Ciao, chi l'ha detto che i mix a strappo sono i piu facili da fare? Anzi, a dirla tutta sono i piu difficili! come ho gia scritto in qualche altro topic, è da un pò che sto studiando ("studiando") e realizzando i mash up "sample based".. La peculiarità di questi mash up è proprio il realizzare i "mix" tra una canzone e l'altra, a strappo. I mix a "strappo" però, hanno delle condizioni alla base che non posso essere "avallate" o peggio non considerate. Primo fra tutti, neanche a dirlo, il GENERE. Tuttavia, può capitare benissimo che una canzone di un genere stia bene con un altro e vabbè. Poi da tenere in considerazione..la messa a tempo, E LA "TONALITA". Purtroppo poche volte si tiene conto di questa cosa, ma nei mix io almeno la ritengo fondamentale.. Quindi un mix a strappo ben riuscito ha alla base canzoni che "musicalmente " si assomigliano. Ti posto alcuni esempi di "estrapolazioni" da serate che ho registrate così per rendere meglio l'idea... http://www8.zippyshare.com/v/39238121/file.html http://www54.zippyshare.com/v/84691028/file.html e questo è come fare io "inna-pitbull" anche se onestamente rispetta poco delle cose che ti ho scritto poco sopra e come senti da solo non viene affatto bene http://www24.zippyshare.com/v/14619421/file.html Alexx
  17. AlexErrE Dj

    La tecnologia che aiuta e fa male!

    Si chiama progresso imho. La tecnologia è qndata avanti cosi come la societÃ*. Tuttavia non sempre il progresso è positivo; nel senso che se guardiamo dal lato prettamente tecnologico allora abbiamo fatto grandi salti in avanti.. Ma se guardiamo dal punto di vista sociale, ahime, c'e stato un regresso non indifferente! La tecnologia nel djing è qualcosa che va di pari passo con le scoperte scientifiche : Nelle mani sbagliate posso essere catastrofiche! Dunque se dovessimo andare a cercare un PERCHE il djing, produzioni, quellochevuoi si sta sfasciando...dovre potremmo trovarlo? Nella tecnologia? In traktor, serato o ableton live, logic o acid? Personalmente sono fermamente convinto che la tecnologia è un BENE, ma che sono le persone che fanno la differenza in questo! Ad esempio, è un bel po di tempo che mi sto "specializzando" nei based loop mashup (chi fosse curioso cercatevi dj earworm su yt). Nonostante gia all'epoca dei vinili, nastri ecc esistessero i mashup, è innegabile che software come live acid o logic hanno notevolmente semplificato il lavoro...ma proporzionalmente è cresciuta la qualita! Ok, il niubbo ci puo anche provare...spendere 800 € per live, ma un lavoro cosi prescinde tanta tanta conoscenza musicale DI BASE, chd non si puo ottenere un lavoro musicalmente accetabile senza aver speso ore e giorni e mesi sulla teoria! Stesso dicasi per le produzioni! E allora perche produzioni low level continuano a fare successo? Dunque il punto focale di questa mia discussione: la tecnologia è un mezzo...come il pc e come la macchina. Cosa c'e di differente dagli anni 80/90? C'e di differente la societa e chi manovra i fili del mondo dello spettacolo. Vedo gente ogni giorno che dopo un mese nemmeno che hanno cominciato a fare i diggei gia si trovano nelle consolle di tutta roma e ovviamente il motivo ve lo lascio indovinare (sentendosi anche importanti, fralaltro) La triste verita è che il dj non è piu il Disc jockey..ma è un operaio qualunque nella disocteca facilmente rimpiazzabile perche tanto chissenefrega, l'importante è guadagnare! Ma è un tutto un circolo vizioso da cui uscirne non è per niente facile...personalmente ho capito che preferisco fare 100 serate in meno(parlando di locali) e farne magari solo 2-3 ma fatte perche apprezzano la MIA musica... Piuttosto che essere apprezzato per i tavoli che riesco a portare.... Alex
  18. Salve a tutti producerZ, tempo fa mi è capitato di ascoltare per sbaglio il remix di alesso per "party rock anthem" di LMFAO. Il disco in questione è il seguente (si sente a circa 1 m) : [video=youtube;3PTRo7M-7Go]http://www.youtube.com/watch?v=3PTRo7M-7Go Orbene, avevo sentito gia piu volte questo basso e poichè me ne fossi innamorato ho cercato di riprodurlo (per amalgamarlo alle mie produzioni) senza risultati esaltatanti. Anzi, per essere corretti oserei dire "senza risultati". I problemi che si sono presentati sono i seguenti: 1) la struttura: Come è composto quel suono? è un kick + basso + una sorta di lead, o è un kick + bass + bass per dare corposità come nell'esempio della progressive alla "daniel portman" ? 2) il suono del bass: ho provato a riprodurlo con il sylenth (Che poi è il synth che uso) disponendo 3 sawthooth di cui 2 nella "part A" (opportunamente detunate e con 2 ottave in meno) e 1 nella parte b detunato. Piu automazione AB sull filtro LP. Il problema è che avanza un oscillatore che rovina tutto e nonostante questo il suono non ci assomigliava per niente. 3) le note...come sono disposte?!!?!? a orecchio mi sembra K--B-K--B-K--B-K--B- ma sono quasi sicuro che mi sbaglio.... aiutatemi vi prego perche sono naufragato ALEX
  19. AlexErrE Dj

    Musica e computer: MAC O PC??

    ho comprato da poco un portatile HP, pavillion dv6 ..processore i7,500gb hd 4gb di RAM..scheda video ati radeon 1gb dedicati (e lo sottolineo) ..ci lavoro con ableton da Dio, traktor... ci gioco ci studio, ci progetto vi faccio praticamente tutto e l'ho pagato 300 € in meno del peggiore degli Apple. Sono un fanboy del mac ..ma il mio portatile non ha nulla da invidiare....credo che la maggior parte dei grandi producer, USA Apple sia perché come sistema operativo è ottimo e alla portata di tutti...sia perché usano tuti logic, e logic gira solo su mac
  20. AlexErrE Dj

    Luoghicomuni

    Non so a voi, ma ultimamente mi capita spesso di sentire commenti poco piacevoli....ad esempio il fatto stesso di chiedere "Ma il dj che ce sta a fa? non serve a niente...so tutti bravi a mette due cd" e dire che siamo parassiti xkè suoniamo musiche di altri....insomma vedono la figura del dj come intrattenitore da circo....come un clown....non so vi capita a voi? se vi capita come fate fronte a ciò?
  21. t spiego la natura dei miei dubbi...bel locale dove lavoravo, quando veniva il controllo siae, si mettevano li col registratore a registrare il set per poi confrontarlo credo con il borderò. in più ad uno dei dj, è stato chiesto questo famoso patentino(non ricordo se fosse la finanza o la SIAE proprio) per poter suonare le tracce regoarmente comprate su internet (che poi andavano dichiarate con un tetto massimo di 2000 tracce l'anno sul sito siae). purtroppo non ti so riportare esempi di gente beccata con i masterizzati, so solo che hanno ricevuto una multa sostanziosa.....
  22. questo non ho capito...essendo una cosa non obbligatoria, come mai SIAE richiede questo patentinodurante i controlli, pena multa salata?
  23. correggetemi se sbaglio qualcosa: da quello che ho capito enpals ---> agibilitÃ* . diciamo in sostanza è un regolarizzare i pagamenti . ovviamente, non è una cosa univoca..nel senso che il locale deve confermare che effettivamete lavori con loro. SIAE: (non c'entra niente con l'inps, lol) non riguarda SOLO i producer...ma dj, e sopratutto il locale. il locale deve ovviamente avere i permessi per la diffusione sonora...il dj deve avere questo "patentino" (rilasciato dalla SIAE pagando 250€ l'anno) che serve per onfermare che la musica masterizzata che hai appresso è regolarmente acquistata (con corredo di ricevute) in pratica con quel patentino puoi dichiarare un massimo di 2000 canzoni .... ( un database che si fa direttamente dal sito SIAE ) questo è quello che ho capito dalla loro spiegazione, ma ci tornerò che qualcosa ancora non mi è chiara...
  24. AlexErrE Dj

    Differenze ableton live e fruity loops

    fl in rewire con ableton is the way
  25. JACK CANNON o XLR PIN certo che un mixer a 26 canali..e uno da 6....mi sa che non ci farai molto!
×