Jump to content
Sign in to follow this  
cristycrosty

Pioneer:ne Vale Davvero La Pena?

Recommended Posts

Sono d'accordo con la maggior parte delle cose dette fin'ora...però si è nominata ben poco la Denon...io credo che anche la denon faccia ottimi prodotti...e penso che si avvicini abbastanza a livelli qualitativi di Pioneer...inoltre offre ottimi prodotti ad un prezzo inferiore a Pioneer pur offrendo un elevata qualità, ad esempio io sto per acquistare la mia prima consolle che sarà così composta 2 x Denon dn s3500 e 1 mixer Denon dn x1500s, che ho preferito a una all'altra consolle che avevo in mente composta da 2 x Pioneer cdj400 e un djm4...naturalmente il mio è un parere personale...voi cosa ne pensate dell'affidabilità offerta da Denon? wd_roll.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

la qualità si paga se poi si parla di pioneer che possiede più del 50% del mercato europeo si paga anche di più però bisogna anche dire che quando vai a comperare un cdj o un mixer non c'è un addetto pioneer che ti punta una pistola alla testa e ti obbliga a comperare pioneer ogniuno compra quello che vuole in base alle proprie esigenze e/o ai propri fondi (vedi la consolle dello zio baffo con 3 sldz e un v6) spettacolare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che Pioneer diventa poco vantagiosa nelle fasce basse cioè non puoi farmi pagare 450 euro un mixerino a due canali,quando con lo stesso prezzo compro un NUmark 5000fx (e il discorso cambia) oppure 480 euro un cdj200.

Oppure nel CDJ1000 che lo ritengo antiquato chedere piu di 1000 euro quando il denon dn-s3500 ha piu funzioni e costa quasi la metà.

Pioneer oltre alla qualità fa pagare molto il marchio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se vuoi limtare le spese resta su pioneer o allen cercando non modelli di punta,evita di acquistare le cose da entry level per poi dopo un anno accorgerti che non valgono una cippa...

personalmente ho sempre acquistato pioneer e non mi sono mai pentito,sia per qualità che per commerciabilità,prima di rifarmi la consolle(djm 800,cdj 1000 e via dicendo) avevo dei cdj 400 e un djm 500 che ho rivenduto al volo senza perdere troppi soldi.credo siano questi i vantaggi di acquistare merce di alta qualità

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh ragazzi come al solito arrivo sempre tardi di qualche mese però la mia la dico lo stesso (anche se avete già detto tutto voi)..... per me acquistare pioneer ne vale la pena, premetto che tutto dipende da quello che ci si fa, se uno ha una consolle da sfruttare a casa con gli amici pioneer è sconsigliatissima perchè costa un botto e a livelli bassi non ti offre molto, anzi quasi niente; se invece uno vuole fare il deejay e deve suonare al pubblico, in discoteca, in club ecc... è sensa dubbio che deve acquistare prodotti pioneer, non perchè svalutano poco o perchè hanno tutti pioneer, ma perchè (provato sulla mia pelle) quando suoni DAVVERO DURO sfrutti i cdj fino a che a fine serata non riesci neanche a toccarli tanto che scottano, ed è lì che si vede la differenza.... io ho gli 800mkII e ci gioco davvero molto duro e non mi danno mai problemi, viceversa avevo degli stanton che dopo 3 mesi di uso li ho dovuti mandare in assistenza e di lì a poco li ho dovuti buttare, così con un vestax..... la denon si salva anche se mio cugino a furia di giocarci troppo ha rotto la jog ed ha sfondato i pulsanti degli effetti.... ovviamente voi direte, certo se ci cammino sopra o li prendo a martellate è normale che si rompano, ma la pioneer fa prodotti proprio per deejay come me e mio cugino che suoniamo 6-7 ore al giorno duramente e per quello che ho provato io la pioneer è stata l'unica casa costruttrice che non mi ha dato MAI problemi, per questo io dico che pioneer vale la pena acquistarla se si usa a livelli professionali, se no non conviene nella maniera più assoluta.

ora accetterò ogni parere avverso e contrario wd_ciuccio.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

<div class='quotetop'>CITAZIONE (DJ Paso @ 14 Nov 2008, 18:59) <{POST_SNAPBACK}></div>

Mi spiegate la differenza di prezzo tra 800mk2 e 1000mk3 ???

 

Io nn la trovo sta grande differenza...[/b]

 

le differenze di prezzo tra i vari modelli è una questione di marketing... pioneer con i suoi cdj ( dal 100S al 1000mk3 ) copre praticamente tutti i segmenti di mercato, dall'entry level al "super Pro"... la differenza tra gli 800mk2 e i 1000mk3 quindi secondo me oltre magari a particolari più curati in quest'ultimo, anche a livello costruttivo, è proprio una questione di puro marketing...

 

ritornando alla questione iniziale, secondo me acquistare pioneer vale la pena...

perchè? perchè quando aquisti pioneer, non stai acquistando solo un cdj di assoluta qualità, ma stai acquistando uno "standard"!

Non nego che possano esistere prodotti di altri marchi altrettanto validi, ma pioneer da quando esistono i cdj, è lo standard assuluto. quando vai a suonare in un locale o club, potrai trovare i cdj-100 o i cdj-1000, ma sicuramente c saranno dei pioneer, e non è cosa da poco. Andare a suonare, e mettere le mani su un cdj che magari lo si usa sempre anche in casa, è un vantaggio non indifferente secondo me.

 

Un pò come per la questione dei giradischi Technics... esisteranno pure giradischi altrettando validi, o magari anche superiori come funzioni o design, ma i technics sono lo "standard", e ovunque vai li trovi li...

su questo punso non ci siano dubbi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh diciamo che se li provi tutti e 2 la differenza c'è è si vede anche.

 

1) il 1000mk3 rispetto all'800 mk2 ha il processore più veloce.... si nota sopratutto quando cambi da un punto di cue memory all'altro, nel primo il cambio è istantaneo, nel secondo impiega 2-3 secondi per farlo partire;

 

2) il 1000 ha una specie di campionatore che memorizza 3 punti di cue, l'800 no;

 

3) sensibilità maggiorata della job e manopola per regolare la durezza della stessa, sempre nel 1000;

 

4) lettore di memory card, quindi si può andare a suonare senza cd;

 

5) sul display compaiono, oltre al numero di traccia che si sta ascoltando, il numero totali di tracci del cd e/o mamory card;

 

6) sempre sul display compare anche il tempo totale dell'intero cd che si sta ascoltando;

 

7) non mi ricordo più... wd_biggrin.gif aiutatemi a ricordare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

<div class='quotetop'>CITAZIONE (dj-lonjonsilver @ 15 Nov 2008, 17:21) <{POST_SNAPBACK}></div>

beh diciamo che se li provi tutti e 2 la differenza c'è è si vede anche.

 

1) il 1000mk3 rispetto all'800 mk2 ha il processore più veloce.... si nota sopratutto quando cambi da un punto di cue memory all'altro, nel primo il cambio è istantaneo, nel secondo impiega 2-3 secondi per farlo partire;

 

2) il 1000 ha una specie di campionatore che memorizza 3 punti di cue, l'800 no;

 

3) sensibilità maggiorata della job e manopola per regolare la durezza della stessa, sempre nel 1000;

 

4) lettore di memory card, quindi si può andare a suonare senza cd;

 

5) sul display compaiono, oltre al numero di traccia che si sta ascoltando, il numero totali di tracci del cd e/o mamory card;

 

6) sempre sul display compare anche il tempo totale dell'intero cd che si sta ascoltando;

 

7) non mi ricordo più... wd_biggrin.gif aiutatemi a ricordare.[/b]

 

certo che ha caratteristiche aggiuntive, come quelle esposte... daltra parte ad esempio gli 800mk2 hanno la funzione Auto Beat Loop, per fare dei piccoli loop di 1, 2, 4 o 8 battute se non erro, che il 1000mk3 ad esempio non possiede...

 

ma secondo me non è questo il punto... e probabilmente tali funzioni non giustificano del tutto la differenza di prezzo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

<div class='quotetop'>CITAZIONE (dEmon @ 15 Nov 2008, 19:38) <{POST_SNAPBACK}></div>

....e probabilmente tali funzioni non giustificano del tutto la differenza di prezzo...[/b]

appunto... qua si parla di 900 carte da mille!!!

 

io li ho tutti e due e sta differenza secondo me nn c'è!

Share this post


Link to post
Share on other sites

<div class='quotetop'>CITAZIONE (dj-lonjonsilver @ 15 Nov 2008, 17:21) <{POST_SNAPBACK}></div>

4) lettore di memory card, quindi si può andare a suonare senza cd;[/b]

Sulla scheda SD puoi memorizzare solo punti di cue, hot loop o hot cue, oltre al waveform.

Nelle differenze c'è appunto anche la visualizzazione del waveform, oltre al range (l'800 ha solo +/-10 o 100, mentre il 1000 +/- 6,10,16 o 100), l'In Loop Adjust (presente solo sul 1000), il Tempo Reset, e il Vinyl Speed Adjust (800 con regolazione Touch/Release unica, 1000 separata).

Inoltre i due CDJ differiscono per convertitore e qualche altra parte hardware.

La differenza di prezzo non è poi così assurda, le differenze ci sono tra le due macchine, poche ma ci sono, in primis il campionatore.

Le poche volte che suono con gli 800 sento che non ho in mano i 1000...

Share this post


Link to post
Share on other sites

contribuisco pure io a buttare benzina sulla pioneer......

Io per mia fortuna non dipendo da nessuna marca, della pioneer ho solo un lettore cd (normalissimo, da hi-fi) e un ampli.....

Tutte le volte che ho provato pioneer ho sempre arricciato un pò il naso (tranne che per i 200).

Ma odio,odio,odio,odio i centoni!!!! Non sopporto più che altro chi sta ad osannare quei lettori che vanno messi assieme a tutti gli altri economici e entry-level!!! Tutti che stanno a dire (per sentito dire ovviamente) che i 100 sono indistruttibili.... ma quando mai????

Ne ho visti di 100 con la jog storta, oppure staccata, o magari che non funziona bene! Ma sopratutto non ho mai sentito saltare un cd se non sui pioneer 100! Vi giuro, avrò visto na decina di coppie di 100? su almeno la metà di queste ho sentito saltare un cd! Sugli altri mai se non con cd da guerra!

I possessori li cambiano i gruppi ottici così come fanno gli altri con altri lettori!

 

Non paragonerei mai un Pioneer ad un Gemini..... ma non li osanno!

 

Il top di gamma 1000 è un ottimissimo lettore nato a quanto mi pare da tutta l'esperienza acquisita dalla pioneer, però non li ritengo perfetti come spesso molte persone lo fanno sembrare (non parlo dei fanatici, ma degli stolti).

Share this post


Link to post
Share on other sites

<div class='quotetop'>CITAZIONE (bich @ 14 Dec 2008, 10:55) <{POST_SNAPBACK}></div>

contribuisco pure io a buttare benzina sulla pioneer......

Io per mia fortuna non dipendo da nessuna marca, della pioneer ho solo un lettore cd (normalissimo, da hi-fi) e un ampli.....

Tutte le volte che ho provato pioneer ho sempre arricciato un pò il naso (tranne che per i 200).

Ma odio,odio,odio,odio i centoni!!!! Non sopporto più che altro chi sta ad osannare quei lettori che vanno messi assieme a tutti gli altri economici e entry-level!!! Tutti che stanno a dire (per sentito dire ovviamente) che i 100 sono indistruttibili.... ma quando mai????

Ne ho visti di 100 con la jog storta, oppure staccata, o magari che non funziona bene! Ma sopratutto non ho mai sentito saltare un cd se non sui pioneer 100! Vi giuro, avrò visto na decina di coppie di 100? su almeno la metà di queste ho sentito saltare un cd! Sugli altri mai se non con cd da guerra!

I possessori li cambiano i gruppi ottici così come fanno gli altri con altri lettori!

 

Non paragonerei mai un Pioneer ad un Gemini..... ma non li osanno!

 

Il top di gamma 1000 è un ottimissimo lettore nato a quanto mi pare da tutta l'esperienza acquisita dalla pioneer, però non li ritengo perfetti come spesso molte persone lo fanno sembrare (non parlo dei fanatici, ma degli stolti).[/b]

 

ciao Bich

io credo che il problema del cd che salta sui 100...e credimi...dipenda solo dal fatto che: è rovinato(ma di brutto) o è un masterizzato sopra 12x con cd da 0,25centesimi

io ho avuto pioneer per 10 anni sono partito con il 100 e sono arrivato all'mk3, fino a pochi mesi fa avevo i 400 per il discorso usb........che d** mi fulmini mi sono fatto ingolosire dei denon1200 perche sono piccoli......non sono malvagi....ma dopo nenache un mese ho gia riscontrato problemini su entrambi.....per non parlare di quando ho preso i numark icdx...cambiati dopo 15 giorni...io non deprezzo nessuno....una cosa la dico con tutta onestà....rimpiango pioneer....e di sicuri ci ritorno

credo sia una cosa che si sente a pelle...come chi a sempre avuto cellulari nokia....morire se riesce ad utilizzare al meglio e con disilvontura un samsung o motorala...ala fine torna a nokia...e viceversa chi a sempre avuto samsung...e cosi secondo mè funziona anche con i lettori

un saluto a tutti

djTavo

Share this post


Link to post
Share on other sites

per il fatto del cd non mi riferisco ad un solo cd o ad una sola coppia di lettori.... ma a svariate occasioni in cui mi è successo. Proprio ieri sera ho sentito un cd saltare su un centone per questo pure mi so ricordato di sta cosa.

Direi anche io che l'abitudine influenza molto,

Comunque il paragone Pioneer <> Nokia mi pare abbastanza azzeccato! (non per la politica dei prezzi però)

Share this post


Link to post
Share on other sites

I CD saltavano, chissà come era usurato il CDJ! Però andava ancora...con lo stesso utilizzo e le stesse sollecitazioni, un altro CDJ come sarebbe ora?

PS: per l'episodio di ieri, chi ti dice che non era il CD?

Share this post


Link to post
Share on other sites

<div class='quotetop'>CITAZIONE (Twins @ 14 Dec 2008, 14:28) <{POST_SNAPBACK}></div>

....chissà come era usurato il CDJ![/b]

quindi non sono indistruttibili... toothless(1).gif

Scherzi a parte, non voglio fare il polemico o l'antipioneer però mi sembrano troppe le coincidenze in cui quando salta un cd c'è un 100. Sopratutto perchè è capitato con i miei cd con me li davanti che in un 100 saltava e nello stanton andava tranquillo.

 

Ripeto quello che è stato già detto, nella fascia bassa la pioneer e paragonabile alla fascia bassa delle altre marche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Indistruttibile...beh c'è un limite! toothless(1).gif

Ho assistito più volte ad alcuni ANIMALI che spingevano a forza il CD nello slot-in, mi ricordo una volta al Dehor: "Oh, piano, un po' più di gentilezzaa, si scassano altrimenti!" gli faccio. Risposta: "Così sono sicuro che entra" toothless(1).gif

Personalmente non ritengo siano paragonabili ad altre marche in fascia bassa, per affidabilità e robustezza rimangono un gradino sopra. Non so uno Stanton in discoteca quanto resiterebbe...

Ripeto è solo un mio parere... Peace&Love wink.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esperienza personale: Io ho uno stanton c314 e un pioneer cdj400. UN giorno mentre suono salta luce per un seondo massimo due, una cosa velocissima.

Pioneer continua a suonare come niente fosse tranne nell'istante di black out perche in cuffia ho continuato a sentirlo. Con lo stanton stavo cercando il tempo e avevo appena messo il cue..si e resettato per 10 secondi e ha perso tutto....incredibile...e l'altro che invece continuava a suonare e l'effetto c'era ancora.....SE QUESTA NON E SUPERIORITA.......Io non sono mai stato di parte, ho cominciato con giradischi e cdj stanton e tutt'ora li ho ma da quando ho anche un Pioneer la differenza salta fuori sempre!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

<div class='quotetop'>CITAZIONE (Twins @ 14 Dec 2008, 15:13) <{POST_SNAPBACK}></div>

....Non so uno Stanton in discoteca quanto resiterebbe...[/b]

 

In effetti è un pò difficile parlare ora che c'è pioneer/technics dappertutto.

Prima evidentemente la Pioneer era nettamente superiore alle altre marche! Poi ha avuto il vantaggio che oltre a prodotti da dj produceva anche impianti hi-fi di buona qualità per il grande pubblico (proprio come la technics) quindi nominare pioneer era una garanzia anche per i non adetti al settore.

Ora le altre marche sono cresciute e fanno prodotti che si possono definire professionali a tutti gli effetti e potrebbero tranquillamente essere delle buone alternative alla pioneer.

Ecco perchè ora si sente solo il binomio pioneer/affidabilità perchè c'è solo quello in giro e nessuno vuole rischiare provando qualcos'altro.

Ora siamo tutti d'accordo che il piatto per eccellenza è il technics ma siamo tutti d'accordo che in fatto di prestazioni è stato superato! Tutti però stiamo a dire che questi prodotti non hanno la longevità di un 1200... grazie al cavolo sono solo pochi anni che esistono e si sono diffusi questi prodotti nuovi per cui è presto ancora per dire chi è meglio sotto l'aspetto resistenza.

 

Il mio parere è quindi che: è vero che fino a qualche anno fa l'accoppiata pioneer-technics vinceva su tutto, ma ora è tutto da rimettere in discussione! Sopratutto invito chi è appena entrato nel mondo del djing (me compreso) a non dipendere dal parere comune ma a toccare con mano la differenza che può esserci tra le varie marche creando una proria opinione non influenzata dai luoghi comuni del tipo: "pijati un 100 e stai bene a vita!"

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia affermazione non era un critica. smile.gif

Sarei davvero curioso di vedere uno Stanton o un altro CDJ che non sia dei soliti "blasonati" (Pioneer o Denon)quanto dura in discoteca, luogo dove la consolle dire che è maltrattata è poco!

Ovvio che nelle proprie case, primo siamo solo noi a mettere le mani sulla consolle, e secondo faremo sicuramente più attenzione, essendocela comprata con i nostri soldini.

La discoteca è un ottimo banco di test.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh io posso parlare per quanto riguarda i mixer Stanton, ci ho fatto un pò di serate con un M202 mio personale e regge molto bene anche dopo un utilizzo prolungato (+ di 6 ore) e non solo sotto mani mie ma anche di un altro ragazzo che suona con me, mixer stressato, eppure la resa audio sempre ottima anche a volumi altissimi quindi direi che non mi fa mai sfigurare quando devo portare il mio mixer anche se oggettivamente è molto semplice come funzioni e layout.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh te senti molte volte saltare un cd su un centone perchè nel 90 % dei casi in discoteca c'è quello ! Quindi è come dire ho sempre visto punto che si fermavano in mezzo di strada...Eh certo ! Hai mai contato quante ce ne sono a giro ? Non so se ho reso l'idea.

 

Io penso l'accoppiata sia sempre pioneer-technics (per quanto riguarda cdj e piatti) la migliore.

 

Si è vero ci sono molti cdj che a molto meno hanno delle funzioni bestiali, ma fidati che non dureranno mai come quei carrarmati della mamma.

 

Comunque sono pronto a scommettere che non possiedi pioneer biggrin.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×