Jump to content
el Chapulin

Test Ecler Nuo 4.0

Recommended Posts

Ti rispondo io perché il Nuo4 è uguale come disposizione: nessun problema o difficoltà nel manovrare i vari switch o pot, insomma io non cambierei mai più il mio mixer (a meno che non decida lui di defungere!)

Ciao

Michele

 

Grazie Miky...hai un mixer di alto livello, è facile comprendere la tua risposta :jamie:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mixer a casa!

Dopo un breve test di qualche minuto posso finalmente sciogliere il dilemma relativo ai guadagni degli ingressi phono.

Con le mie 680ELMk2 riesco tenere il livello a 0 con il gain a circa una tacca sotto lo zero.

Ho notato che i v meter hanno il led sullo zero di colore arancio...lo dico perchè avevo letto che i led erano solo verdi e rossi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti per l'acquisto, goditi 'sto Mixer (la maiuscola non è un caso!), vedrai che ti entusiasmerà ogni volta che lo accendi e fai uscire il suono.

Ciao

Michele

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande!:jamie: Complimenti anche da parte mia. Anch'io ero convinto del fatto che l'alto livello d'uscita delle puntine attuali potesse essere responsabile in buona parte del "mito" (ormai si può dire sfatato) creato sul gain di questi mixer.

 

Non mi resta altro che augurarti buon divertimento. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie ragazzi!

Ieri ho avuto il tempo di accenderlo e fare un paio di passaggi e devo dire che è veramente ben suonante!

Rispetto al mio vecchio Numark il suono è più naturale, meno enfatizzato e sicuramente più pulito.

Tutti controlli sono ben disposti si percepisce un senso di qualità su ogni componente...che dire...spettacolare!

Ora mi devo solo abituare alla fantastica scorrevolezza dei fader....quelli del mio numark li spostavi con lo scalpello! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi....una domandi a tutti i possessori del mixer in firma .... il trimmer del cut-in come deve essere posizionato? Lo chiedo perchè sul manuale dice di tenerlo ad off se si utilizza il CF standard ma quale sarebbe la posizione di off???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dalle serigrafie visibili nella foto, sembra che la posizione off del cut-in sia quella con il trimmer ruotato completamente a destra.

 

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La stessa cosa che penso anch'io,

ma se ruoto tutto a destra il trimmer e ruoto tutto a destra anche il potenziometro del crossfader shape, succede come se il crossfader si escludesse, cioè non chiude.

Dato che sul manuale c'è scritto che il trimmer in questione funziona solo per il fader Eternal ed in caso di fader standard deve essere posizionato ad off...

Edited by michele.camorchia

Share this post


Link to post
Share on other sites

In teoria dovrebbe "chiudere e aprire" non appena lo sposti da un estremo verso l'altro, giusto?

Non ci resta che provare... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

No...non chiude alle estremità con tale configurazione.

Il cf funziona perfettamente in tutte le configurazioni dello shape, ma se giro il trimmer (che secondo il manuale dovrebbe essere ad off, cioè tutto a destra) e giro lo shape tutto a destra (perciò configurazione da scratch) il cf non chiude alle estremità. tale configurazione funziona perfettamente solo se giro anche da 1/4 in poi verso sinistra il trimmer del cut in.

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora, probabilmente, funziona anche con il cross originale (sarà un errore del manuale!). Scusa, fai così:

 

assegni un canale al lato b e alzi il fader al massimo, mandando in riproduzione la sorgente.

Tieni il cross tutto su A.

A questo punto parti dal cut off (cioè girato tutto in senso orario) e ruoti in senso antiorario finchè non si zittisce.

Poi provi con questa impostazione se è perfetto anche dall'altro lato.

 

ps. ovviamente fai la regolazione con il controllo della forma tutto girato in senso oraio

Edited by kino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Faccio una prova adesso con il mio Nuo4 che è identico da questo punto di vista e ...racconto i fatti e do le mie impressioni!

A fra poco.

Ciao

Michele

Edited by miky.med

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, amici.

Ho fatto le prove come vi avevo anticipato ed ho avuto i risultati che hanno confermato i miei sospetti. Premetto che mi ero sbagliato circa l’identicità del Nuo4 e del Nuo4.0 sulla dotazione di interruttori e potenziometri, ma sulla loro effettiva funzionalità sono quasi certo che lavorano allo stesso modo.

 

nuo4.jpg nuo40.jpg

 

Ecco i risultati delle mie prove che, ripeto, sono state fatte sul Nuo4.

Su quest'ultimo è presente, in più, l’interruttore SWITCH/FADE che dà la possibilità al crossfader di agire in SWITCH quasi come un interruttore On/Off (scratching estremo) o in FADE di avere una curva d’ingresso progressiva del segnale. In entrambi i casi è possibile regolare più finemente la curva di entrata tramite il potenziometro rotativo associato XFADER SHAPE.

E veniamo alle caratteristiche comuni del crossfader dei 2 mixer, che da questo momento in poi li considererò come lo stesso apparecchio.

Tralasciando l'interruttore REVERSE che serve solo ad invertire i canali, ciò che, come è noto, crea differenza funzionale è la presenza o meno di crossfader ad induttanza magnetica Eternal, il quale rende il piccolo potenziometro c.d. CUT IN efficace o meno. Bisogna precisare che la sua posizione OFF è il punto in cui la funzione di taglio è disattivata e quindi, ad esempio, paradossalmente il segnale del canale A è udibile anche con il crossfader in posizione completamente a fondo corsa sul canale B. In sostanza, se è montato il crossfader Eternal, il CUT IN permette di regolare progressivamente la distanza fisica (in mm) tra il fine corsa di canale del crossfader stesso (che chiameremo signal off) e il punto in cui si inizia a sentire il segnale (signal on) a seconda delle preferenze di ciascuno in utilizzo scratching, indipendentemente dalla regolabilità della curva di entrata tramite il XFADER SHAPE, cioè si può man mano aumentare la distanza tra i 2 punti signal off/on del crossfader ruotando il CUT IN in senso antiorario a partire dalla posizione OFF. Se, al contrario, il crossfader Eternal non è montato sull’apparecchio non c’è possibilità di aumentare la distanza tra il signal off e il signal on oltre circa i 3 mm, come tutti i possessori del mixer avete già notato, rendendo di fatto inutile la sua presenza, per cui l'azienda indica conveniente posizionare il CUT IN tutto ruotato su OFF in maniera da regolare le proprie preferenze esclusivamente tramite il potenziometro XFADER SHAPE sul Nuo 4.0 o servendosi anche dell'interruttore SWITCH/FADE sul Nuo 4.

Spero di essere stato chiaro anche a costo di essere risultato ridondante.

Ciao

Michele

Edited by miky.med

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Michele!

Una recensione esemplare, complimenti!

Per cui,se ho capito bene, il comportamento da me descritto è corretto. Intendo dire che con il cut in in posizione off e l'xfader shape ruotato completamente a destra è normale che il canale che dovrebbe essere chiuso rimane altresí aperto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo, è normale. Per come lo uso io, tengo l'xfader shape circa a metà (con lo switch/fade su fade, che è una funzione aggiunta veramente utile) perché le poche volte che utilizzo il crossfader lo preferisco piuttosto graduale e progressivo come taglio. Ovviamente il cut in è su off.

Ciao

Michele

Edited by miky.med

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente non posso confrontarmi con chi ha già il mixer, infatti ho seguito da spettatore il seguito della discussione, leggendo la dettagliata relazione di Miky.

Probabilmente qualcosa mi sfugge, abbiate pazienza, però questa cosa del crossfader che non chiude (con lo shape a destra) sinceramente non l'ho capita. Guardando i grafici dello shape mi sembra chiaro che il crossfader dovrebbe chiudere sempre i canali non assegnati, quindi anche quando lo shape è completamente ruotato a destra. Non so quanto possa essere sensata, ma ecco la domanda: data la funzione di "taratura" del cut-in, è possibile che vi sia una certa tolleranza della sua posizione off, che potrebbe effettivamente corrispondere già ad 1/4 di giro prima del fine corsa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×