Jump to content
Sign in to follow this  
Smokebubble

Pioneer Djm-5000

Recommended Posts

Ciao a tutti,

 

la scorsa settimana al DJ Expo ad Atlantic City (New Jersey - USA) è stato presentato il nuovo mixer rack-mount DJM-5000.

 

Ideale da accoppiare al MEP-7000 e al SEP-C1, introduce alcune nuove funzioni mai riscontrate prima su nessun altro modello di casa Pioneer:

 

- 3 ingressi microfonici, con equalizzatore a tre bande per ogni canale, funzione di talk-over classica e avanzata (quest'ultima a quanto ho avuto modo di capire agisce tagliando solo le medie frequenze, quelle in cui solitamente spazia la voce umana); inoltre sui primi due ingressi abbiamo 4 effetti digitali quali "Reverb", "Echo+Verb", "Octaver" ed infine "Pitch".

 

- Gestione di due "zone" separate: possiamo decidere, tramite il canale aggiuntivo "Zone", di assegnare ad esempio il canale 1 alla zona aggiuntiva per trasmettere in una sala secondaria musica lounge, mentre gli altri 3 canali usarli normalmente sul "Master" per riprodurre e mixare nella nostra sala principale il nostro genere. Oppure Zone può essere semplicemente usato per duplicare il Master, usandolo come il vecchio Booth. Inoltre è possibile assegnare i microfoni sia al master, che alla zone, che ad entrambe le uscite contemporaneamente.

 

- Pensando a coloro che utilizzano file compressi (come mp3, aac e via dicendo) è stato aggiunto con l'ausilio di un processore interno il "Sound maximizer", che permette di fa risaltare quelle frequenze che si sono un po' "deteriorate" con la compressione, tramite i parametri "Clarity" e "Dynamics". Il primo permette di enfatizzare (o meno) fino a 4 db le frequenze medio-alte, il secondo parametro agisce invece sulla gamma bassa fino ad 8 db.

 

- Connettività estesa: il mixer è dotato di 2 ingressi digitali, di 3 ingressi stereo-usb, 4 ingressi CD, 2 Line e 3 mic.

 

vi inserisco le specifiche:

 

Number of Channels 4

Input Terminals CD / LINE x 6 (RCA)

DIGITAL IN x 2 (RCA)

MIC x 3 (Top Panel XLR / ¼-inch combo x 1, XLR x 1, ¼-inch x 1)

Output Terminals MASTER OUT x 2 (XLR x 1, RCA x 1)

ZONE OUT x 1 (XLR)

BOOTH OUT x 1 (¼-inch)

HEADPHONE MONITOR OUT x 1 (Top Panel ¼-inch)

REC OUT x 1 (RCA)

Other Terminals SEND x 1 (¼-inch)

RETURN x 1 (¼-inch)

CONTROL OUT x 2 (3.5mm mini-jack)

USB-B Port x 1

Sampling Rate 96kHz

A/D, D/A Converter 24bit

Frequency Response 20Hz to 20kHz

Total Harmonic Distortion 0.005% or less

Signal-to-Noise Ratio 102 dB (LINE)

Headroom 19dB

Voltage 120V / 60 Hz ------------------------------> è il modello americano!

Power Consumption 29 W

Dimensions 19in (W) x 8.86in (D) x 4.24in cool.gif

482.6mm (W) x 225.1mm (D) x 107.8mm cool.gif

Weight 15.2lbs / 6kg

 

 

Sarà disponibile ad Ottobre ad un prezzo minimo suggerito di 999 Dollari americani (max 1275)

 

Fonte: PioneerDj Forum USA

 

Foto: http://mms.businesswire.com/bwapps/mediase...&download=1

 

Video:

 

 

Bye,

 

DJ Fumo

Share this post


Link to post
Share on other sites

bha sarà pure carino ma costa veramente tanto , soprattutto non ha gli ingressi phono bha assurdo

vabbè che è un mixer da viaggio però addirittura non metterli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Probabilmente è un articolo dedicato ai digital DJs, comunque i più recenti giradischi sono dotati di selettore phono/line, Technics a parte!

Esistono anche dei pre-amp portatili a batterie per ovviare alla mancanza degli ingressi phono.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si in effetti la pioneer pensa che in tutte le disco trovi 4 cdj 1000 e neanche un piatto come accade,in certe discoteche ad ibiza,ma dove ci sono i giradischi ci sono dei technics,e quelli lavorano in phono..per me da sto punto di vista la pioneer ha toppato..con quei soldi ci scappa il djm 700

Share this post


Link to post
Share on other sites

se ho capito bene praticamente puoi assegnare un canale alla sezione zone, per esempio nel 4 canale mando canzoni che verranno ascoltate in un altra sala dove l'impianto è collegato al canale zone

Share this post


Link to post
Share on other sites

<div class='quotetop'>CITAZIONE (DJ_Phone @ 18 Aug 2009, 14:15) <{POST_SNAPBACK}></div>

se ho capito bene praticamente puoi assegnare un canale alla sezione zone, per esempio nel 4 canale mando canzoni che verranno ascoltate in un altra sala dove l'impianto è collegato al canale zone[/b]

Grazie mille!

Heh, se ci fossero 2 master, un bravo dj potrebbe suonare per 2 stanze diverse clap.gif

Se ho capito bene, il zone si riferisce solo ad un singolo canale,

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno lo ha già acquistato? o lo farà a breve???

 

vorrei delle informazione più pratiche di chi già lo ha visto dal vivo e provato!

 

Io vorrei acquistarlo ma ho da poco preso l'allen heath 2D e non posso permettermeli entrambi...

 

p.s. mi scuso se già ne è stato parlato ma non trovo altre discussioni al riguardo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto le recensioni e visto le foto...

Beh, che dire, un mixer forse un po' più "specializzato" rispetto a quelli a cui siamo abituati.

Chiaramente, per giudicarlo, bisognerebbe averlo sotto mano e giocarci un po'.

A "distanza" posso dire che secondo me, visto che non hanno previsto gli ingressi phono, avrebbero potuto mettere gli ingressi digitali su tutti e 4 i canali per avere la massima libertà di utilizzo

Il cosiddetto "sound maximizer" mi sembra invece una emerita str....: se un suono fa schifo in origine, qualunque manipolazione lo renderà ancora peggiore, non si può aggiungere quello che non c'è, a meno di ottenere un artefatto che spesso e volentieri stanca subito l'ascoltatore.

Avrei visto più utile, visto che si da importanza ai microfoni, un efficace compressore di dinamica: con gli effetti, se il microfono capita nelle mani di una "scimmia urlatrice" sai che ci metti a mandare in clip il canale?

Secondo me è un mixer adatto a piccoli locali che non vogliono/possono svenarsi per un mixer di più elevata caratura, che consente sicuramente di mettere un po' di musica per gli avventori, di fare qualche festa, e di giocare con il karaoke - non avrebbe senso altrimenti tutta quell'attenzione dedicata ai microfoni...

Il prezzo, infine, mi sembra allineato alla filosofia pioneer, comunque siamo sotto i 1000 euro che non sono pochi ma per questo marchio siamo abituati anche a molto peggio wd_cry.gif

Il primo che se lo troverà sotto mano, ci faccia sapere...

Ciao

Luigi clap.gif

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

<div class='quotetop'>CITAZIONE (luigi_67 @ 8 Oct 2009, 09:11) <{POST_SNAPBACK}></div>

Ho letto le recensioni e visto le foto...

Beh, che dire, un mixer forse un po' più "specializzato" rispetto a quelli a cui siamo abituati.

Chiaramente, per giudicarlo, bisognerebbe averlo sotto mano e giocarci un po'.

A "distanza" posso dire che secondo me, visto che non hanno previsto gli ingressi phono, avrebbero potuto mettere gli ingressi digitali su tutti e 4 i canali per avere la massima libertà di utilizzo

Il cosiddetto "sound maximizer" mi sembra invece una emerita str....: se un suono fa schifo in origine, qualunque manipolazione lo renderà ancora peggiore, non si può aggiungere quello che non c'è, a meno di ottenere un artefatto che spesso e volentieri stanca subito l'ascoltatore.

Avrei visto più utile, visto che si da importanza ai microfoni, un efficace compressore di dinamica: con gli effetti, se il microfono capita nelle mani di una "scimmia urlatrice" sai che ci metti a mandare in clip il canale?

Secondo me è un mixer adatto a piccoli locali che non vogliono/possono svenarsi per un mixer di più elevata caratura, che consente sicuramente di mettere un po' di musica per gli avventori, di fare qualche festa, e di giocare con il karaoke - non avrebbe senso altrimenti tutta quell'attenzione dedicata ai microfoni...

Il prezzo, infine, mi sembra allineato alla filosofia pioneer, comunque siamo sotto i 1000 euro che non sono pochi ma per questo marchio siamo abituati anche a molto peggio wd_cry.gif

Il primo che se lo troverà sotto mano, ci faccia sapere...

Ciao

Luigi clap.gif[/b]

Buone considerazioni, ma io non lo sottovaluterei così...

 

Ricordiamoci che è una scheda audio, mixer e controller midi allo stesso tempo ...

 

poi il prezzo è molto al di sotto dei 1000 euro , già si trova in giro a 800/750 Euro quindi mi sembra davvero un buon compromesso qualità/prezzo ed è ... SEMPRE PIONEER!!!

 

A me piace, l'unica cosa è vero non ha gli ingressi Phono, ma per chi come me, utilizza Mac e cdj, non serve... e penso a molti!

 

I piatti li ho sempre, i miei fantastici Technics 1210 MkII, ma quanti li utilizzano ancora in serate??? al max con il Time-code!!!

Cmq aspettiamo e vedremo...

 

OT OUT

P.S. IL MIGLIORE RIMANE SEMPRE ALLEN&HEATH 4D (mio parere)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×