Jump to content
jeko

problema pitch technics 1200

Recommended Posts

ciao a tutti da un mese ho comprato un technices 1200,lo uso con due lettori cdj 100 e quando metto a tempo la canzone che c'e sul giradischi noto che il pitch ha dei problemi con la velocita quando sono vicino allo zero cioe quando si accende la luce verde,perche non riesco a trovare la velocita giusta,se sposto il pitch appena sotto la luce verde la canzone è troppo lenta e appena metto il pitch sulla luce e troppo veloce,è un difetto del pitch?

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' normale che ci sia una certa "imprecisione" a cavallo dello scattino del pitch, infatti le versioni MK5 non hanno lo scattino che accende la lucetta, ma la corsa del pitch è omogenea e più precisa.

In ogni caso, quando mi trovo a mixare in quella situazione, modifico un po' il pitch del trano che sta suonando in modo da uscire dall'empasse sul brano che sto mettendo a tempo, non so se mi spiego :-)

 

Ciao.

Marco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche io ho il tuo identico problema....non so spiegarmelo ma mi fa impazzire a volte.....pare strano che siamo in pochi ad avere questo problema.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
mi fa impazzire a volte.....pare strano che siamo in pochi ad avere questo problema.....

 

ti sei risposto da solo, pare strano che...infatti Toba risponde:

 

 

In ogni caso, quando mi trovo a mixare in quella situazione, modifico un po' il pitch del brano che sta suonando in modo da uscire dall'empasse sul brano che sto mettendo a tempo, non so se mi spiego :-)

 

non c'e' altra soluzione, il 1200 funziona cosi, se il pitch del brano B per essere in sync con il brano A, va ad incocciare nello "scattino", modifichi il brano A , sicuramente in modo "indolore" e non di scatto.

 

soluzione alternativa hardcore, chi ha dimestichezza con il fai da te', puo' modificare il pitch smontandolo letteralmente, togliendo le sferette ed eliminare lo scattino.

Edited by Ganzak

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' un problema normalissimo, dato il modo di funzionamento del cursore del pitch. La soluzione è quella, come già detto dagli altri, di variare un po' la velocità dell'altro brano, basta pochissimo, nessuno se ne accorge e risolvi.

Ciao

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti leggendo in giro per il forum sono arrivato a questa discussione,e vi devo dire che praticamente ho un problema simile anche io.5-6 mesi fa acquistai due technics 1210 mk2 usati ma tenuti in modo perfetto.Facendo il test dei pallini,risultava tutto perfetto tranne per il valore del - 3.3 % .Smanettando un po per il web ho trovato dei video su youtube utilissimi x come tarare il pitch sullo 0 e sul 6 % .Ho tarato il pitch e l'unico difetto era sempre quel maledetto -3.3 %.usando traktor con i vinili time code ho notato che rallentando il pitch di pochissimo giusto a far spegnere la luce verde (tempo con pitch 0 % 124,00 tempo rallentando di un unghia il pitch ,giusto a far spegnere la luce 123,40) .Aumentando invece la velocità del pitch non ho questo problema, il pitch mi aumenta anche di 0,01 alla volta.visto questo ho cambiato il pitch , lo ritarato ma ho sempre lo stesso problema.Ora nn so se tutto questo sia normale oppure il mio technics ha qualche problema,perchè leggendo in giro ho letto che questo non è un difetto ,ma è una cosa normalissima sul technics.Se fosse normale dovrebbe farlo su tutti e due i piatti...ma a me è uno solo che mi da questo problema.Help me prego e grazie milli!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto è che il cursore, avendo lo scattino sulla posizione centrale, inevitabilmente sarà soggetto ad una imprecisione proprio in quel punto.

Essa è fisiologica e dipende dal cursore che ovviamente pur essendo uguale, non è un clone dell'altro e quindi ci sta che due giradischi abbiano comportamenti lievemente differenti.

Ricorda comunque che il 12xx nella versione mk2 è ancora concepito per un uso "hi-fi" e che nella mk5, più orientata al djing tale inconveniente è stato risolto eliminando lo scatto centrale e inserendo il tasto per l'azzeramento.

Vai tranquillo così :)

Ciao

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il fatto è che il cursore, avendo lo scattino sulla posizione centrale, inevitabilmente sarà soggetto ad una imprecisione proprio in quel punto.

Essa è fisiologica e dipende dal cursore che ovviamente pur essendo uguale, non è un clone dell'altro e quindi ci sta che due giradischi abbiano comportamenti lievemente differenti.

Ricorda comunque che il 12xx nella versione mk2 è ancora concepito per un uso "hi-fi" e che nella mk5, più orientata al djing tale inconveniente è stato risolto eliminando lo scatto centrale e inserendo il tasto per l'azzeramento.

Vai tranquillo così :)

Ciao

Luigi

 

Grazie mille luigi, ma non sai se posso montare il pitch dell'mk5 sull'mk2 visto che è più preciso?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti parlate di imprecisione del pitch, ma nessuno parla di ritaratura di quest'ultimo? Io ho messo il pitch fader nuovo ed ora non ho più problemi. esso ti arriva a casa già tarato e già saldato all cursore. bisogna solo collegarlo e settare il punto zero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Simone, io penso che sostituire in toto il gruppo di regolazione del pitch sia necessario quando questo - in particolare il cursore - presenti evidenti malfunzionamenti tali da rendere impossibile l'utilizzo corretto della funzione. E' il caso di fader consumati per il troppo utilizzo, per cattiva manutenzione, perchè ci è caduta dentro la birra, ecc..

Nel caso del nostro amico a mio avviso può tenerlo benissimo così come è dato che non pregiudica assolutamente il funzionamento del giradischi e quindi la composizione del mix.

Poi certo, libero di sostituirlo però a mio avviso da come descrive i sintomi, in questa fase è inutile.

Ciao

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites

caro simone,la prima cosa che ho fatto appena ho riscontrato il problema è stata quella di cambiare il pitch e tararlo......addirittura dopo aver fatto questo ho cambiato anche il trimmer che sta sulla stessa base del pitch(in poche parole è come se avrei messo la base nuova completa....ma il probema persiste.alla fine ho parlato con un tecnico che ha detto che praticamente il pitch ha delle particolari resistenze che dovrebbero avere come soglia di precisione 0,01 ....a volte però succede che quest'ultime perdono di appena un pò (non è che sia un difetto!)Cmq io ho notato che sui giradischi (anche gli mk2) più nuovi di costruzione questo problema sia stato risolto.Siceramente se saprei qual'è questa resistenza ,che si trova attenzione non vicino al pitch ma sulla scheda sotto il platter,la cambierei!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Siceramente se saprei qual'è questa resistenza ,che si trova attenzione non vicino al pitch ma sulla scheda sotto il platter,la cambierei!

 

:nono1:

:wd_beer:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve, se possibile riapro questa discussione in quanto ho un problema identico, forse peggiore. Inizialmente lo sbalzo di velocità si presentava solo andando a diminuire la velocità sotto il click perdendo troppi bpm e rendendo difficoltosa la messa a tempo, dopo aver ritarato il pitch adesso il problema si e spostato anche sul 3.3! Ora da 0 a 3 la velocità non cambia quasi, dopo il 3 accellera esponenzialmente! Con il tecnico abbiamo pensato di cambiare il pitch, pero non vorrei che si ripresentassero problemi, montando quello dell mk5 come nell'ultima domanda dite che il problema verrebbe meno?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il pitch è stato ritarato con idonea strumentazione e seguendo le procedure e le specifiche del service manual? Se la risposta è sì allora è probabile, e sottolineo probabile, che le piste del fader siano sporche e\o danneggiate….ma ci sono altri componenti che influenzano il funzionamento del pitch control. In ogni caso, come ho detto prima, si parte dalla ritaratura secondo manuale.

Giaco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti!

Ho un quesito da porvi: dopo varie ricerche sia all'interno del forum, sia in rete non ho ancora capito quale sia la soluzione da adottare!

Parliamo dei miei storici piatti SL1200 acquistati nel lontano 1984, ma ancora in perfette condizioni; hanno qualche piccolissimo problema nei pitch (un po duri e uno non arriva a fine corsa)!

Consigliate di revisionarli o di sostituirli questi benedetti pitch? Non mi dispiacerebbe revisionarli, vista anche questa strepitosa guida

https://www.youtube.com/watch?v=td-zA_wGlJM

Oppure,  nel caso volessi sostituirli, dove posso acquistare i ricambi originali?

Un grazie per l'attenzione e per gli eventuali consigli!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente la revisione o la sostituzione dipende dal tipo di danno… come vedi, se sono semplicemente "sporchi" è sufficiente pulirli…. ma …. è altrettanto evidente che l'operazione richiede una certa competenza, l'uso di prodotti specifici per tentare di ripristinare lo stato originale del fader e di ritarare il tutto secondo le specifiche del service manual . Il fader di ricambio esiste anche in versione completa, in pratica si sostituisce l'intero gruppo senza bisogno di saldare. Ti consiglio comunque di rivolgerti ad un tecnico specializzato, e per i ricambi basta una semplice ricerca in rete… purtroppo in alcuni casi i prezzi sono molto alti…

Giaco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×