Jump to content
Steezo

Giradischi Technics SL1200: riparazioni e upgrade by Steezo.

Recommended Posts

Salve a tutti, sono Stefano da Corciano (PG), ma tutti mi conoscono come Steezo.

 

Ho cominciato a miscelare musica diversi anni fa, ora dopo diversi anni di "digiuno" ho trovato una coppia di Technics 1200 bisognosi di cure, li ho smontati fino all'ultima vite, restaurato, revisionato, upgradato e ritarato.

 

Ora queste meravigliose macchine elettromeccaniche, un mix bellissimo di gomma, alluminio, ottone e silicio girano i miei dischi emettendo dalle Yamaha NS10-M Studio la loro musica meravigliosa.

 

Di supporto uso il loro splendido fratello digitale l'SL-P1200, tutto miscelato da quel carroarmato dell'Outline 408 Pro MkII, anche questo revisionato personalmente.

 

Qualche foto dei miei lavori.

 

dsc09091c.jpg

 

dsc09111e.jpg

 

dsc09117xl.jpg

 

dsc09119y.jpg

 

dsc01440f.jpg

 

dsc01609ro.jpg

 

dsc01627sl.jpg

 

dsc01653ng.jpg

 

dsc01632x.jpg

Edited by luigi_67

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'Outline, al quale ho aggiunto due uscite bilanciate XLR, che quelle jack proprio non le potevo soffrire.

 

dsc09175b.jpg

 

dsc09184l.jpg

 

dsc09198j.jpg

 

dsc00544lf.jpg

 

dsc00548q.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

benvenuto sul forum,le foto potevi postarle nella discussine "le nostre consolle",comunque complimenti per l'equipment,l'outline pro 408 deve far paura,io ho usato il fratellino minore il pro 405,davvero favoloso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Una curiosità: quelle sono cover nere lucide o hai proprio riverniciato lo chassis dei Technics?

Ciao Frank.

Nono che cover! Le odio!!!

 

I Technics sono stati completamente disassemblati, restaurati, upgradati e ritarati.

 

12002u.jpg

 

12001i.jpg

 

Ieri notte son riuscito a dare una sistematina,

 

dsc01833lo.jpg

 

dsc01852t.jpg

 

Questo è il fratello digitale dei 1200, si chiama 1200 anche lui ma SL-P1200.

 

dsc01843vg.jpg

 

questo invece il subbone home-made

 

dsc01836o.jpg

 

e poi mi son fatto una suonatina notturna. :D

 

dsc01864g.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie!

Clown, aivoglia! I kit per la puntina che ho sviluppato fanno una luce incredibile, non è il solito led piegato a 90°, ma una lampada vera e propria, con la base in ottone e led SMD.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con l'uscita di produzione dei 1200 potresti prendere in considerazione l'idea di restaurarli per lavoro!!

 

COMPLIMENTI!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Con l'uscita di produzione dei 1200 potresti prendere in considerazione l'idea di restaurarli per lavoro!!

 

COMPLIMENTI!

 

Grazie!

 

A disposizione se dovesse servire a qualcuno, potrei dare una macchina pronta all'uso, come nuova esteticamente e meccanicamente e con upgrade importanti come luce stilo a led, prese RCA sul retro e cavo di alimentazione staccabile, come il mio insomma.

 

Costi da concordare in privato!

 

Ciao, Steezo.

Edited by miky.med
Richiesta dell'utente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Metto su altre foto dei miei lavori, che faccio su 1200/1210 di qualsiasi età e condizione.

 

La piattaforma di lavoro per ospitare i 1200 "gambe all'aria".

 

dsc01426w.jpg

 

Una lampada illuminazione puntina a led SMD di mia concezione e produzione, qui ancora allo stato prototipale con base di plastica bianca recuperata da una vecchia lampadina originale, i modelli attuali in produzione hanno base in ottone tubolare, che si monta esattamente come quella originale.

 

dsc01026wm.jpg

 

Una vista montata, non è il semplice led messo a 90°, con tutti i rischi che ne conseguono, perchè se fanno corto circuito i due piedini del led il 1200 si frigge...

 

dsc01004wp.jpg

 

Particolare degli RCA premium-grade montati su piastra metallica.

 

dsc00734b.jpg

 

Prova di tenuta della lampada a led sott'acqua., per assicurare un servizio lungo e senza problemi.

 

dsc00355du.jpg

 

Incisione commemorativa all'interno di uno dei miei 1200, 27 anni di onorato servizio e non li dimostra.

 

dsc01501y.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io mi occupo di revisionare Technics per passione. Devo dire che il lavoro fatto è di prima classe. Un bel restiling dei mitici 1200. Semplicemente complimenti...anche se hai un pò stravolto la sistemazione classica di cavi, messa a terra e alimentazione (cosa non gradita ai nostalgici).

Share this post


Link to post
Share on other sites

senza parole!

veramente un ottimo lavoro Steezo, sei un grande!! lavori veramente con passione e meticolosità....già vedere che ti sei costruito un sostegno per poggiarli al contrario senza danneggiarli mostra la tua professionalità.

ovviamente è un restauro fuori dai canoni, ma sicuramente è tutto a vantaggio assoluto per lo strumento, non c'è un qualcosa che non sia funzionale.......davvero complimenti!

poi la luce a led che illumina mezza stanza è S-P-E-T-T-A-C-O-L-A-R-E!!!!!!!!!!!!

sto pensando seriamente di farti sistemare qualcosina dei miei e aggiungere un pò di cosette un giorno che avrò soldi per farlo.......ma ne vale la pena fino all'ultimo centesimo!

ti auguro davvero di lavorarci con queste cose perchè lo meriti particolarmente!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie tantissimo per gli apprezzamenti, sono davvero molto molto ben accetti!

 

Usando da tempo i 1200 conosco bene i (pochi) punti deboli, ed è quelli che mi preoccupo di sistemare, poi la modifica delle spine RCA credetemi che non ha prezzo, comodità e qualità imparagonabile ai due "plasticotti" originali.

Per attuarla va fresata la bachelite interna, mi sono fatto anche una dima apposta per la fresa, ma il risultato ripaga ampiamente gli sforzi fatti.

 

Anche il frequenzimetro, me ne sono fatto uno apposta che mi riesca a controllare anche la terza cifra decimale.

Sarò maniaco, ma per me c'è solo un modo per fare i lavori: bene.

 

Ciao, Stè.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao steezo mi puoi dare qualche consiglio, visto che voglio acquistare un technics 1200 o 1210 usato, mi potresti dire quali sono i particolari che devo controllare per accertarmi che sia tutto perfettamente funzionante?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, fondamentalmente per chi è "a digiuno" di elettronica e dei 12000 in particolare i punti da guardare sono il braccetto (fluidità e precisione dei movimenti) e il motore (con pitch a zero il pallino grande sul piatto non deve muoversi sotto la luce della strobo, nemmeno dopo parecchio tempo.)

 

E' comunque tutto riparabile.

 

Ciao, Steezo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arrivato un 1210 bisognoso di tante cure, ieri notte è stato disassemblato e pulito (base braccio anche con lavatrice ad ultrasuoni), ora la scocca è in attesa di sabbiatura e verniciatura. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×