Jump to content
crash-27

colpo di fortuna, acquisto 1210...presentazione e qualche info...

Recommended Posts

ciao, eccomi a presentare l'ultimo arrivato in casa...un 1210 trovato in vendita casualmente on line, ad un prezzo anomalo e proprio a 2 passi da casa mia...contatto il venditore, mi informo è tutto vero!...non mi faccio desiderare e vado a ritirarlo, 50€ ed è mio, si 50 :)...un signore che probabilmente non conosceva il valore reale o che pur conoscendolo voleva disfarsene ignorando chissa, il valore storico...mi ha detto essere appartenuto a suo fratello che non so che uso ne abbia fatto e poi finito abbandonato in cantina...premetto non essere un esperto, meno che mai nell'ambito di giradischi e vinili...la prima emozione che mi ha regalato è stata vederlo girare li sul tavolo del signore, poco dopo un'altra, sollevarlo e portarlo giu per le scale...li ho cominciato a comprendere quando si dice che i dj dei tempi passati erano fatti di tutt'altra pasta :)...lo carico in macchina ansioso di arrivare a casa e collegare tutto, non provavo una sensazione simile da quando babbo natale mi portò la playstation 1 nel '98 su per giù...Arrivati, Rca bianco, Rca rosso, massa e alimentazione; butto su l'unico vinile "mio" che ho, apparte quelli di mio padre, Richard Grey - I Like, acquistato per noia quasi durante una passeggiata ad un mercatino con mia madre...START, nessun suono, avevo scordato il fader abbassato..Tiro su e realizzare che la musica che sentivo era contenuta in quell'oggetto affasciante che girava mi strappa un sorriso...nessun cdj nessun controller mi aveva emozionato cosi, musicalmente parlando...la traccia è un po "leggera", d'altri tempi...metto una canzone sul cdj e provo un mixaggio, un odissea, perdo la battuta, impiego un minuto a ripescarla, non leggo la percentuale di pitch sul display...La supposizione sui dj del passato mi viene brutalmente confermata...I miei animi si calmano e la mia voglia è stata soddisfatta...comincio a pensare a pulirlo, a cosa servono tutte quelle regolazioni, a capire l'utilità dei pallini sulla ghiera del piatto e cosi via......e al fatto di dover acquistare al piu presto dei dischi...linko delle foto perche non sono riuscito a caricarle in altro modo, se girate ne troverete anche delle altre..

https://picasaweb.google.com/116690079730126595117/DropBox?authkey=Gv1sRgCPWS1-GBlfznugE#5702350273913577714

https://picasaweb.google.com/116690079730126595117/DropBox?authkey=Gv1sRgCPWS1-GBlfznugE&gsessionid=k8_4EJkx0hJxaUOL9hOJVg#5702350512763930194

https://picasaweb.google.com/116690079730126595117/DropBox?authkey=Gv1sRgCPWS1-GBlfznugE#5702350409820367778

...il giradischi dal basso della mia ignoranza si presenta piuttosto bene, non ha il coperchio ma vabbe...guardando annunci on line, si vedono piatti davvero usurati, per lo meno esteticamente, pieni di graffi..questo devo dire, praticamente non ne ha...lo slipmat è da cambiare; la puntina suona, non chiedetemi se bene o no, non ho grande orecchio, è una stanton 680EL, non male a quanto ho letto...per il momento va bene cosi...il primo intervento che faro è sicuramente una bella spolverata, per togliere quantomeno quella falena che ha deciso di andare a morire li sotto allo snodo del braccetto, e quel tappino della ruota di una bici, scivolato probabilmente dalla mensola superiore della cantina del signore :)...dopo di che ho gia letto quanto piu possibile sul forum e in rete...ma continuo ad essere un po disorientato sulla taratura di pitch, antiskating e peso...a riguardo vorrei porgervi delle domande.....il pitch a 0 osservando lo strobo, fa si che la fascia di pallini grandi sia immobile, buon segno, -3.3 +3,3 e +6 cosi cosi, sono leggermente starate, ho visto il metodo di regolare la vite azzura che seppur ho letto non sia il top, andrebbe piuttosto bene...ad ogni modo penso che per il momento anche quello stia bene cosi ahah, infine l'antiskating, ho provato a mettere in pratica le istruzione per vedere se funziona correttamente, sicuramente non ho compreso al meglio, ma il mio braccetto non trova l'equilibrio in nessun punto, qualsiasi sia la posizione del peso del braccio, quindi non sono riuscito a provare il fatto che azionando l'antiskating il braccio dovrebbe tendere all'esterno...per il resto una cosa sulla quale non sono riuscito a documentarmi è quella regolazione sulla base del braccio, con quella levetta con scritto "block", a vederla sembrerebbe che serva a far ruotare tutto il meccanisco del braccio, ma pure sbloccandola non si muove nulla...Proseguendo, i piedini che mi è sembrato di capire che siano "molli" sono fatti apposta per stabilizzare il piatto?, quindi è normale che siano un po sbiechi come nella terza foto linkata...ultima cosa poi giuro vi lascio ( per il momento! ) è la pulizia del pitch, se esiste un metodo che abbia un minimo di effetto azionando dall'esterno, non vorrei smontare nulla per ora ma lo sento duretto seppur non abbia mai provato altri technics....per ora penso sia tutto, non so quanti di voi arriveranno a leggere fino a questo punto e quanti avranno in piu, la voglia di rispondere o darmi il loro parere sul piatto, ad ogni modo....grazie in anticipo :jamie:! ..Andrea

 

20620zt.jpg

Edited by crash-27

Share this post


Link to post
Share on other sites

cavolo hai fatto un affarone con 50 euro!!!!

per il pitch leggermente starato io me ne fregherei, l'importante è che il motore non perda colpi (e quindi la traccia non perde "tonalità")...poi per tararlo alla perfezione c'è sempre tempo e soprattutto non mi avventurerei a farlo da solo.....

ti dò un consiglio per sbloccare la base del braccio.....cerca in una ferramenta lo spray Wd-40 e spruzzalo un pochetto nelle fessure della base, un pò alla volta e cerca di girare.....a me ha risolto lo stesso problema, ad un mio amico invece no, ma solo perchè c'è della sabbia infilata dentro che si è pressata e non permette di girare il blocco..........

per il resto, ti auguro buon divertimento!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

si il wd 40 ce l'ho, proverò a sbloccare in quel modo....comunque sia si, anche se ora non è perfettissimo o è un po starato non mi importa, col tempo lo perfezionerò, piu che altro vorrei che l'attrezzatura che adopero non abbia segreti, quel movimento li del braccio che funzione ha?...per caso poi qualcuno possiede quanche documento o ha qualche link a siti di manuali, guide alla taratura etc, in italiano possibilmente, perche in inglese capisco il significato approssimativo ma mi sfuggono i dettagli...un'altra conferma che vorrei avere è sulla data di produzione, avendo letto la discussione qui, il mio seriale è GE6CS75182, sarebbe prodotto a luglio '86, o '96 o '06 giusto?...escluderei il '06 perche è anni che era fermo, e sarei piu propenso al '96 in caso, perche '86 mi sembrerebbe un po troppo indietro!...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuto nel magico mondo del vinile e del 1200.

 

Trovi molte risposte alle tue domande nel link della mia firma, non ti tolgo il gusto di scoprire altre cose rispondendo qui, solo se non sei sicuro di quello che fai non toccare nulla, che fai più danni. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Crash, complimenti per il tuo appassionante topic, da come scrivi credo che quel 1210 sia finito nelle mani giuste e che presto vorrai averne un altro...

 

...poi sarai tu a giudicare...ma tanto lo hai già capito...questo è un altro pianeta.

 

:jamie:

Share this post


Link to post
Share on other sites

si non nascondo la botta di c*** come qualcuno accennava :), ci voleva, è la prima cosa buona che mi capita in questo inizio 2012, finora decisamente sfortunato...comunque sia al momento non tocchero nulla, seppure abbia buona manualita generalmente e ho visto che di guide se ne trovano parecchie al momento non mi azzardo a toccare nulla, mi limiterò a una pulizia esterna e ad acquistare una puntina nuova eventualmente...il mio sogno è possedere un giorno la coppia di 1200 gold, per le cose dorate o sbillucicanti delle volte sono peggio delle donne (o dei "neri americani" come direbbe mia madre), per il momento potrei "accontentarmi" di cambiare qualche particolare e metterli dorati, essendo il 1210 nero starebbe anche bene credo....mi piacerebbe una ortofon gold, lo slipmat technics che ho gia puntato dorato, e cambiare alcuni particolari come l'adattatore 45 giri, i pulsanti e il pesetto con elementi dorati, o proprio ricambi della serie gold, ho dato un'occhiata su ebay e venditori inglesi li propongono in vendita ma non ho letto con attenzione...infine una domanda specie a te steezo, ho i tuoi bimbi, è un intervento costoso (e fattibile per un novizio) andare a sostituire i led pitch, strobo etc??...stagnare i contatti non sarebbe un problema perche se ne occuperebbe mio padre tranquillamente...I led sotto piatto invece, sono interventi "invadenti" per quanto riguarda l'installazione?...vorrei tenere i piatti piu originali possibie o quanto meno adoperare modifiche che possano essere totalmente reversibili, trovo comodissime le tue connessioni con gli rca e l'alimentazione integrati ma è un intervento che personalmente penso che non farei mai ..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Crash,

 

ti dico una cosa rappresentativa: se la lampada illuminastilo va in corto (vari motivi, sugli esemplari più vecchi il tampone finecorsa era incollato, col tempo cedeva e provocava il taglio dei cavi conto il bordo di ottone) il 1200 "muore", non si accende più e va riparata la scheda madre.

 

Non metto i led sotto il piatto come già spiegato sia per il notevole carico che danno al trasformatore, sia perchè mettere 40 0 50 inneschi potenziali di cortocircuito non rientra nella mia filosofia di upgrade del 1200, non aggiungo punti deboli, ma elimino i pochi esistenti.

 

Le mie prese rca sono totalmente reversibili. :)

 

Buon divertimento, Steezo.

 

PS Per la tua delizia, ti metto una foto di un 1200 che attualmente è sul mio banco da lavoro per una customizzazione.

 

dsc04995y.jpg

Edited by Steezo

Share this post


Link to post
Share on other sites

mica male!!...non riesco a capire se anche il braccio è dorato o è argento, in ogni caso non mi piace il contrasto dorato/argentato, non si abbinano mai..cambierei gli altri tasti customizzerei gold anche tutti gli altri particolari, tasti e via dicendo, che è quello che vorrei fare prima o poi....comunque stamattina ho dedicato un po di tempo a leggere tutta la tua discussione con calma, ho letto di tutti gli upgrade, decisamente piu interessante ora la modifica degli rca su quel pannello sostituibile...e mi ha fatto pensare sul fatto di perdere le serigrafie originali riveniciando la cover, rosicata!!..

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono riuscito a capire finalmente come si fa a mettere delle foto all'interno della discussione...

..tutto gold

fai conto che sotto, anziche il mio piatto comune mortale, ci fosse quello che hai postato tu, rivisto anche nei tasti e il resto ...per non parlare di un 1200 gld ltd

Share this post


Link to post
Share on other sites

GLD o LTD? ;)

 

I tasti sono anche Gold sul Mk5 in foto, il platter è fuori produzione e per il momento non l'ho trovato in stock.

 

PS se ti piace Gold preparati a sborsare un bel mucchio di euri. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao crash 27,sono contento per te e per il tuo acquisto(technics sl 1210).....

dalle foto pare stare anche abbastanza bene almeno esteticamente.....

dunque buon lavoro e ascolto di vinili....

...adesso pero ' lasciando perdere i "gold"...ritorniamo ai technics sl 1200/1210 mk2 ...

come da oggetto discussione....;

ciao

Edited by Snap Dj

Share this post


Link to post
Share on other sites

si la discussione si è deviata troppo sul gold, pero rientrava sempre nelle info sul giradischi tutto sommato, stavo chiedendo info sull'upgrade di illuminazione e sostituzione di elementi stile 1200 gold...comunque oggi mi sono dedicato alla sua pulizia, ho rimosso la falena e l'ho spolverato quanto piu possibile...

Mi restano dei problemi, come pulire gli angoli piu difficili del meccanismo del braccio, posso spruzzare del wd40 pure li e spruzzare con il compressore con le dovute maniere?...la parte iniziale del braccio poi ha come dei segni di ossidazione/opacità, sono stato tentato di provare con qualche prodotto tipo polish/sidol per metalli, pero ho preferito chiedere prima consiglio e soprattutto vorrei sapere come fare, strofinare e fare pressione su quelle parti non mi fa tanto piacere e sto con l'ansia mentre lo faccio ahah..

Share this post


Link to post
Share on other sites

il wd 40 va bene per tutto, manca solo che ne metto un po sopra la pasta, poi per il resto ci ho fatto di tutto ahah....comunque sia allora come potrei risolvere, ci sono prodotti piu specifici??...l'alcool, fa danni pure lui??...io comunque su un pezzettino di quella parte del braccio opacizzata provo a passarla col wd 40 e pure col sidol se dovesse essere necessario, piano piano...

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh quello che dice Steezo non è sbagliato perchè ci si appiccica di tutto sopra....però sull' xfader del mio Xone 22 ha risolto il problema, era molto rumoroso e ogni volta portarlo in garanzia per quel problema mi sembrava troppo, soprattutto ad aspettare un mese per riaverlo......ma se guardo dentro di polvere se ne è fatta parecchia!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,per le parti piu' piccine dove non arrivi con un panno morbido,puoi utilizzare un pennellino

di quelli piccoli per dipingere,cercando di rimuovere pian piano la polvere accumulata nel tempo;

per il restante resterei su prodotti non "nocivi",utilizzando semplicemente un panno morbido ,leggermente inumiditod'acqua

con del sapone liquido neutro,senza strofinare troppo;

dopotutto....anche se vi e' un po di ossido sul braccio ,senza che vi siano problemi nel funzionamento non e' poi la fine del mondo....

inoltre un domani volessi il braccio e' sempre sostituibile con uno nuovo,quindi no problem!

ciao

Edited by Snap Dj

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il WD40 sui potenziometri?

tanto varrebbe buttarci sopra un po' di gasolio....

 

In ogni caso, sono contento per l'amico che è riuscito a prendere un giradischi a quel prezzo, è un ottimo affare senza dubbio.

Io ti consiglio comunque, visto che è stato fermo un sacco di tempo e visto che qua nel forum abbiamo qualcuno in grado di poterlo fare, di far dare una revisionata/pulita generale al tuo giradischi, che così potrà garantirti una funzionalità al 100% per i prossimi decenni.

Per quanto riguarda "customizzazioni varie" io mi limiterei all'essenziale se proprio vuoi, tipo il led al posto della luce e forse i connettori posteriori al posto del lilo di segnale, per il resto lo lascerei così, ma è una mia semplice opinione.

Ciao

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il WD40 sui potenziometri?

tanto varrebbe buttarci sopra un po' di gasolio....

 

In ogni caso, sono contento per l'amico che è riuscito a prendere un giradischi a quel prezzo, è un ottimo affare senza dubbio.

Io ti consiglio comunque, visto che è stato fermo un sacco di tempo e visto che qua nel forum abbiamo qualcuno in grado di poterlo fare, di far dare una revisionata/pulita generale al tuo giradischi, che così potrà garantirti una funzionalità al 100% per i prossimi decenni.

Per quanto riguarda "customizzazioni varie" io mi limiterei all'essenziale se proprio vuoi, tipo il led al posto della luce e forse i connettori posteriori al posto del lilo di segnale, per il resto lo lascerei così, ma è una mia semplice opinione.

Ciao

Luigi

su quali potenziometri?...io intendevo sul braccio e sul meccanismo del braccio, per "lavarlo" e soffiarlo con l'aria compressa successivamente, tutto con le dovute maniere ovviamente....ammesso che anche sui potenziometri non mi pare che possa far danni....per il discorso customizzazione comunque si, mi sono calmato ahah e a mente fredda penso proprio che sia meglio lasciarlo originale, sostituendo solo particolari che non alterano i criteri costruttivi vedi tasti e come dici tu al massimo il led illuminastilo, gli rca a pannello per erano nemmeno tra i pensieri per ora visto che la consolle sta fissa in casa e non mi risultato scomodi cosi come sono... per il resto l'intervento piu invadente ora, per cause anche finanziarie, sarà quello di comprare una slipmat d'effetto, nulla più...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×