Jump to content
DarioMarco

[sl 1210] una puntina salta, l'altra no

Recommended Posts

Salve a tutti, ho due technics 1210 con puntine shure m44-7, li uso con scheda audio per timecode.

Ho notato che raccogliendo il disco anche di mezzo giro, la puntina salta spesso di un solco al piatto di sinistra.

Ho provato a scambiare le puntine, i dischi, i panni, e addirittura il piatto in ferro, li ho invertiti di ordine, e sono giunto alla conclusione che il difetto sta nel giradischi stesso.

Ho notato anche che il suono è diverso, quello incriminato emette meno bassi, e un suono leggermente più sporco.

Il braccetto è ben saldato e non presenta giochi, lo stato di entrambi è abbastanza nuovo, ed è regolato in questo modo:

altezza braccio 0 Perpendicolare al disco

pesetto avvitato al massimo

testina inclinata di circa 23 gradi

antiskating 0.

 

Cosa potrebbe essere?

Grazie, ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pesetto avvitato al massimo che significa? Devi regolare il peso per bene, sul manuale d'uso (reperibile anche online c'è scritto come fare) altrimenti carichi troppo quella povera Shure e ti dura molto poco.

 

Mi sembra molto molto strano inoltre che tu abbia la perpendicolarità con altezza base a 0.

 

La testina va allineata con la dima, sia per l'angolazione , sia per l'overhang (sporgenza), 23 gradi son difficili da misurare, con cosa lo hai fatto?

 

Ricontrolla tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Verifica anche che il piatto incriminato sia in bolla e che il tavolo di appoggio sia sufficientemente stabile. Fai le stesse prove mettendo entrambi giradischi sul pavimento e trai le conclusioni.

EDIT: spiegaci meglio quell'inclinazione di 23 gradi che non mi convince...

 

Ciao.

Marco.

Edited by Toba

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora anche io uso i Technics con puntine Shure M-44 7 e headshell originale technics....ma non per usarli in timecode....

e l'altezza braccio a zero mi sembra davvero troppo poco...io ce l'ho settata a 4 e nemmeno con un bombardamento salta!!! immagino che poi hai piegato la testina di 23° per fare scratch, io non l'ho mai fatto (se ho capito bene fa durare poco sia la puntina che il disco, perchè lavora storta), e ti dico per esperienza personale che non è assolutamente necessario inclinarla..........quindi prova ad alzare la torretta del braccio e segui anche i consigli di Steezo e Toba!!!

 

un'ultima domanda: ma non è che i vinili timecode si sono storti??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per la tua risposta steezo.

Volevo dire che il contropeso è al massimo, mentre la perpendicolarità ho visto in molti che la portano a 0 e ad occhio il braccetto, mi sembra parallelo, ma sul manuale non c'è un valore esatto.

23 gradi in teoria sarebbe l'angolazione che simula una testina montata su un braccetto dritto, basta creare un cartoncino lungo quando il braccetto e largo quanto la testina, allinerarlo dalla shell all'inizio del braccetto, farlo fuoriuscire un po dalla shell e allinearvi lo stilo, portando così l'antiskating a zero.

 

Io li uso per fare scratch, ma posso anche settarlo come da manuale, ma rimane il fatto che le puntine saltano, e ad un giradischi, salta di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Evito di ricordare le procedure per un settaggio a regola d'arte del giradischi, per le quali esistono innumerevoli documentazioni a riguardo, preciso solamente che il braccio deve essere parallelo al disco e non perpendicolare..:|...l'inclinazione della testina a 23° è un trucco da scratcher, che sorprendentemente viene riportato anche nella guida della Shure (insieme al metodo del contrappeso rovesciato....:S)

Mi associo quindi agli altri utenti nel consigliarti di ricontrollare i giradischi, invitandoti a seguire le raccomandazioni dei costruttori, per evitare danneggiamenti sia dei componenti che dei dischi. Aggiungo di seguito un altra ipotesi.

Dando per scontata la bontà delle regolazioni, il problema può risiedere nel non perfetto accoppiamento tra il perno folle ed il piatto, che può causare un eccessiva oscillazione quando quest'ultimo viene sottoposto alla (leggera) pressione della mano.

Il fatto che invertendo i piatti il problema resti, può significare che è il perno ad avere un problema (semplici impurità superficiali, difetti dimensionali, fissaggio scorretto ecc.).

Ripeto, questa è solo un'ipotesi derivata da una mia esperienza, che riporto senza escludere nessun altra eventualità (es. problemi del meccanismo del braccio ecc.).

 

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie amici per le altre risposte

Il piano è molto stabile (un tavolo di marmo :D) ma vedendo meglio il piatto incriminato sembra leggermente fuori bolla, non penso sia il tavolo, forse i piedini si possono regolare?

Provo anche ad alzare la torretta, ma ribadisco il fatto, che con le stesse impostazioni, uno funziona, mentre l'altro ogni tanto da segni di instabilità con una puntina molto stabile.

No, i vinili non dovrebbero essere storti perchè li ho invertiti, e uso i piatti per lo scratch.

 

Oltre al manuale della shure, ci sono tanti scratcher che usano queste impostazioni, che ovviamente ribadiscono il fatto che la durata del vinile e dello stilo è molto ridotta, ma infondo, è un metodo funzionale. Tieni presente che il peso rovesciato lo usa anche dj Craze.

Ad ogni modo, esiste un sistema per verificare l'integrità del perno?

 

grazie di nuovo per le vostre risposte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono troppe variabili in gioco, e il fatto che tu ne aggiunga altre non permette una facile risoluzione del problema.

Io uso una dima di allineamento che ti permette di regolare perpendicolarità ed overhang, entrambi importanti.

Il metodo che indichi tu è molto semplicistico e non porta a buoni risultati.

 

Setta tutto per bene come da manuale, e da lì si può ripartire. Potrebbe anche esserci un problema (molto diffuso causa trasporto col peso non rimosso) all'articolazione verticale del braccio.

 

Ti ripeto, devi regolare il peso ed il suo zero relativo, non puoi semplicemente portarlo a battuta, più peso non significa più tenuta.

 

Ti metto un video dimostrativo di un 1200 da me revisionato, all'inizio il peso era settato a 2, poi a 2,5 e non saltava nemmeno con le cannonate, nonostante fosse una semplicissima Stanton 500 parecchio usata.

Perdonerai la mia assoluta non padronanza dello scratching, era una semplice prova strumentale di backcueing.

 

http://www.youtube.com/watch?v=oqNmEmLUqaI&list=UUfWNF7KPhIgCGP0kPG3UwTA

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie amici per le altre risposte

Oltre al manuale della shure, ci sono tanti scratcher che usano queste impostazioni, che ovviamente ribadiscono il fatto che la durata del vinile e dello stilo è molto ridotta, ma infondo, è un metodo funzionale. Tieni presente che il peso rovesciato lo usa anche dj Craze.

 

Milioni di mosche mangiano la [email protected], non vuol dire che questa sia buona. :)

 

Io ti parlo da utilizzatore "tecnico" dei 1200, le impostazioni che dicono son fatte per permettere a tutti di avere una messa a punto approssimativa, assolutamente da evitare poi il peso a battuta, il metterlo al contrario poi aggiunge mezzo grammo al precarico statico, quindi lavori con una puntina caricata a oltre 4 gr.

 

Come vedi dal video, con una puntina del caspio pure bella consumata e 2,5gr puoi lanciare il disco all'indietro e resta sempre come sui binari, questo dovrebbe farti capire tante cose sulla messa a punto di queste straordinarie macchine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ribadisco anch'io di mettere in dima le M44 e di certo non saltano. Il trucco dei 23 gradi è una scelta approssimativa che su un braccio ad "S" non rappresenta una buona condizione di tracciamento.

 

Piedini al minimo e messa in bolla.

 

Ciao.

Marco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per le risposte e scusate per la mia ignoraranza in geometria, volevo dire parallelo e non perpendicolare, il significato dovrebbe capirsi :D

Ad ogni modo vorrei precisare nuovamente, che uno funziona, l'altro no, ho invertito l'inverosimile e si ripresenta di nuovo il problema.

 

Per chiarire un pò la situazione ho creato un video, in cui provo una sequenza dove mi salta la puntina (non badate agli errori), con entrambi i metodi.

Nel primo metodo ho fatto la regolazione a "modo mio", nel secondo metodo, come si dovrebbe fare ("o quasi", fatta di fretta). In entrambi i modi notate che succede la stessa cosa.

 

Il viedo è stato fatto con un telefonino e il mio amico deficente, non ha inquadrato bene i valori, ma li ho inseriti nella descrizione, spero che si capisce, se no faccio venire un cameraman professionale :D

 

@ steezo, la padronanza dello scratch cell'hai, basta muovere la mano a tempo e usare il crossfader :D ma almeno sai bene dove mettere le mani sui technics, ottimi lavori, complimenti!

 

http://vimeo.com/38470740

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie per le risposte e scusate per la mia ignoraranza in geometria, volevo dire parallelo e non perpendicolare, il significato dovrebbe capirsi :D

 

Ovviamente si capisce :D , nessun bisogno di scuse, il solo scopo di queste noiose (ma necessarie) puntualizzazioni è quello di cercare, per quanto possibile, di utilizzare una terminologia corretta in modo che ogni utente della comunità ne tragga un vantaggio.

 

Detto questo, vorrei chiederti:

 

- leggo che li hai cambiati di ordine...che hai invertito l'inverosimile...cioè hai provato anche ad invertire la posizione dei giradischi....e il problema continua a presentarsi dal solito lato?

 

- con l'attuale set-up il problema c'è sempre stato?

 

Riguardo al tuo quesito sull'integrità del perno, che ovviamente deve essere assolutamente bloccato nella sua sede, posso confermarti in altre parole che un eventuale difetto dell'accoppiamento conico perno-foro può dar luogo a delle oscillazioni eccessive del piatto che causano il salto della puntina. Potresti provare a far oscillare il piatto premendo alternativamente due bordi opposti e in vari punti della circonferenza, per individuare eventuali anomalie che, nel mio caso, erano nel foro.

Come già detto si tratta di un ipotesi, rara ma possibile, che non esclude altri problemi per i quali ti rimando al consiglio degli utenti più esperti.

 

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho invertito i giradischi, e adesso il problema lo fa l'altro giradischi (che ha preso il posto di quello incriminato), è possibile che è il piano????

Che devo fare?

 

Con l'attuale set-up ovvero quello che voi non condividete :D la puntina saltava raramente (se ci andavo pesante tipo coi lazers).

Quella dei piedini non l'ho capita, si possono avvitare? Ho provato, ma girano a vuoto :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma se è un tavolo di marmo, mi sembra strano. Inoltre i piedi del 1200 hanno un range in cui si autolivellano visto che hanno una molla interna.

 

A questo punto fare altre ipotesi senza vederli dal vivo è parlare a vanvera.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si, lo so, è impossibile fare diagnosi a distanza, ma ti giuro che è così, posso anche riprendere nuovamente il tutto.

Se magari potresti anche darmi qualche dritta per andare più a fondo al problema mi faresti un favore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dario se sei in zona Perugia o Padova posso venire a dartici un occhiata "de visu". Altro senza vederli non posso dire, la sfera di cristallo ancora non mi è arrivata. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
A questo punto fare altre ipotesi senza vederli dal vivo è parlare a vanvera.

 

In effetti dopo aver invertito i giradischi, senza cambiare altro, se il problema è rimasto nel lato sinistro...istintivamente verrebbe da dire...sei tu che devi andarci piano con la mano sinistra :D! Almeno abbiamo (forse) allontanato l'ipotesi di un difetto del giradischi...così spero per te...

 

Mah...dici che prima non succedeva...dato che provare non costa nulla e vuoi qualche altro spunto...toglimi anche queste curiosità che, a dire il vero, volevo postare assieme alle altre:

 

- che succede se fai quel beat juggling* senza spegnere i piatti? (*spero di aver indovinato...)

 

- confermami che i vinili timecode non "ballano" nel perno...vero? gioco zero?

 

- hai provato anche ad utilizzare altri vinili?

Edited by Giaco

Share this post


Link to post
Share on other sites
In effetti dopo aver invertito i giradischi, senza cambiare altro, se il problema è rimasto nel lato sinistro...istintivamente verrebbe da dire...sei tu che devi andarci piano con la mano sinistra :D! Almeno abbiamo (forse) allontanato l'ipotesi di un difetto del giradischi...così spero per te...

 

Mah...dici che prima non succedeva...dato che provare non costa nulla e vuoi qualche altro spunto...toglimi anche queste curiosità che, a dire il vero, volevo postare assieme alle altre:

 

- che succede se fai quel beat juggling* senza spegnere i piatti? (*spero di aver indovinato...)

 

- confermami che i vinili timecode non "ballano" nel perno...vero? gioco zero?

 

- hai provato anche ad utilizzare altri vinili?

 

Stavo scrivendo esattamente le stesse cose! Tra l'altro secondo me i vinili di traktor hanno il foro centrale troppo largo (o magari solo i miei).. io ho appiccicato 3 striscette di circa 2 mm di scotch di carta ogni 120 gradi per fare da spessore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Steezo, purtroppo sto al sud, penso di salire nelle zone di Milano nel mese di aprile, ma non sono sicuro, mi farebbe piacere se tu gli potresti dare un occhiata.

 

Grazie per gli spunti Giaco, I vinili non ballano, ho usato la stessa tecnica di Giaco.

 

Si, quello è un beat juggling (fatto male), e domani provo senza fermare il disco e cambiando il lato ai vinili, così appuriamo anche questa teoria ;)

 

Non è che prima non succedeva. Succede in determinati casi, come quello che ho elencato. Se faccio beat juggling a 4 battute non salta nemmeno se raccolgo il disco velocemente, sono pochissimi casi, tutti quando raccolgo il disco, ma ci sono e non dovrebbero esserci :/

Share this post


Link to post
Share on other sites
.....Si, quello è un beat juggling (fatto male), e domani provo senza fermare il disco e cambiando il lato ai vinili, così appuriamo anche questa teoria ;)....

 

Dario Marco,...tutto ok?

 

Dai, facci sapere se hai risolto oppure no...

 

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Giaco, purtroppo non riesco a risolvere:

ho invertito i dischi, di lato, presi due nuovi, ma sempre lo stesso.

Avevo pensato inizialmente che fossero le vibrazioni della cassa, l'ho allontanata e il problema sembrava risolto, ma ogni tanto ritorna.

 

A questo punto ho contattato un mio amico che ha uno studio, provo la sequenza li con i suoi giradischi, ma dovevo andare in settimana, ma è saltato (giusto per essere in tema :D ) così appuriamo se è una questione di mano.

 

Infine sto progettando di spostare provvisoriamente il tutto per vedere comunque se è il piano. Io penso che sia questo perchè più sposto il piatto verso destra, meno lo fa :S

Share this post


Link to post
Share on other sites
....ho contattato un mio amico che ha uno studio, provo la sequenza li con i suoi giradischi, ma dovevo andare in settimana, ma è saltato.....

 

Beh, immagino che quando andrai a provare in studio ti presenterai con le tue puntine...;)...restiamo in attesa di tue notizie.

 

:)

 

edit:

...Infine sto progettando di spostare provvisoriamente il tutto per vedere comunque se è il piano...

 

...o magari prova semplicemente ad appoggiare i giradischi sul pavimento, come aveva suggerito Toba...

Edited by Giaco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, come giusto che sia ho ricevuto una bella strigliata perchè non avevo comunicato l'esito delle mie prove, e me ne scuso.

Oggi dopo tanto tempo ho ripreso i miei giradischi e fatti regolare, (solo messi in bolla), ho montato i giradischi su un piano in legno dritto e robusto, e pare vada tutto bene, poi per sfizio li ho rimontati su un tavolo che non era di marmo ma di quarzo, e raramente mi fa lo stesso scherzo, credo che sia quel punto del tavolo ceh è proprio maledetto, infatti ho spostato piatti e mixer sull'estrema sinistra.

Ad ogni modo, ho cambiato lo slipmat e questo ha influenzato di molto.

Grazie di nuovo per le risposte e per gli aiuti e soprattutto per la vostra disponibilità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×