Jump to content
Alex Beat Dj

Sequencers Per Linux

Recommended Posts

Originally posted by Alex Beat Dj@Sep 27 2005, 02:05

esiste anche Live 4 della Albeton!

<div align="right"><{POST_SNAPBACK}>

Ciao Cè un progetto di nome agnula basato su debbian espressamente studiato x progetti musicali su linux lo puoi scaricare direttamente dalla rete gratuitamente,ma sè nn sei un esperto di linux tè lo sconsiglio perchè è difficile da configurare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

<div class='quotetop'>CITAZIONE (Alex Beat Dj @ Oct 23 2005, 03:24) <{POST_SNAPBACK}></div>

il muse sembra buono...

chi l'ha già provato?

 

ps grazie alex![/b]

 

 

Si, ma non sono riuscito a farlo partire, non riesco a configurare la scheda audio (integrata ohmy.gif )

Esistono delle distro "multimediali" di linux dove dovrebbe essere gia incluso e configurato, una di queste è MediaInLinux, basta sulla Knoppix, ma non l'ho ancora provata smile.gif

 

 

http://www.mediainlinux.org/index.php/mediainlinux/downloads

 

Se vuoi testarla eccola qui smile.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma in fin dei conti vale la pena spendere tanto tempo a studiare tutti questi applicativi linux se non solo per vincoli di licenze? Mi spiego: alla fine perche imparare a suonare usando applicativi linux piu che mac/win? Mi sembra che cerchino di raggiungere i fratelli maggiori (ableton, fl, ecc) ma sempre con qualcosa mancante. Ok, ottimi tentativi.. ma esistono reali motivi per cui uno dovrebbe investire il tempo in questi sw invece di altri?

Share this post


Link to post
Share on other sites

<div class='quotetop'>CITAZIONE (kenob @ 2 Apr 2009, 15:46) <{POST_SNAPBACK}></div>

Ma in fin dei conti vale la pena spendere tanto tempo a studiare tutti questi applicativi linux se non solo per vincoli di licenze? Mi spiego: alla fine perche imparare a suonare usando applicativi linux piu che mac/win? Mi sembra che cerchino di raggiungere i fratelli maggiori (ableton, fl, ecc) ma sempre con qualcosa mancante. Ok, ottimi tentativi.. ma esistono reali motivi per cui uno dovrebbe investire il tempo in questi sw invece di altri?[/b]

No..non ne vale la pena...

Però qualcuno fa così per dire "Sono figo, uso linux".

In ambito professionale però di linux non c'è traccia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sinceramente non credo che chi utilizza linux, lo fa per essere figo, o per motivi di vanto...

ognuno fa le proprie scelte, spero in maniera motivata...

 

si nell'ambito audio professionale, ben pochi (o nessuno forse) utilizzano piattaforme su ambiente linux, ma in altri settori comunque viene usato...

ad esempio in ambito universitario, spesso viene utilizzato per applicazioni di programmazione, essendo un sistema operativo essenziale, e che permette una forte personalizzazione...

 

il principale vantaggio probabilmente è che linux è un sistema open source, e gran parte degli applicativi sviluppati sono appunto free o comunque quelli a pagamento spesso hanno un costo di acquisto molto basso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei evitare di iniziare un confronto Resto del mondo vs Linux(anche perchè avrei tanti argomenti da riempire un libro..)perciò mi limito a dire che la questione del "fa figo" l'ho tirata fuori perchè purtroppo c'è gente che la pensa così.

Soprattutto se parliamo di Linux in ambito musicale...In questo campo ha SOLO svantaggi quindi è immediato pensare che certa gente lo faccia tanto per...

Share this post


Link to post
Share on other sites

<div class='quotetop'>CITAZIONE (ghost90 @ 2 Apr 2009, 19:56) <{POST_SNAPBACK}></div>

Vorrei evitare di iniziare un confronto Resto del mondo vs Linux(anche perchè avrei tanti argomenti da riempire un libro..)perciò mi limito a dire che la questione del "fa figo" l'ho tirata fuori perchè purtroppo c'è gente che la pensa così.

Soprattutto se parliamo di Linux in ambito musicale...In questo campo ha SOLO svantaggi quindi è immediato pensare che certa gente lo faccia tanto per...[/b]

 

 

Io l'ho uso perchè è piu leggero ed è modificabile da testa a piedi ed essendo appasionato di programmazione nonchè dj mi scocciamogni volta caricare un diverso sistema operativo... per produrre mi trovo abbastanza bene con hydrogen, è un drumkit stile fruity loop ma carino per un producer in erba...

ognuno fa le sue scelte..io mi trovo bene con linux.. clap.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sò che è una discussione vecchia e stravecchia ma volevo sapere se qualcuno ha mai ripreso in mano l'argomento.

Dai precedenti messaggi ho letto che in molti si son chiesti perchè usare Linux e un motivo suo c'è: se è configurato bene a dovere è stabile quanto un Mac, il problema reale è la difficoltà di configurazione che l'utente medio spesso non sà affrontare, ma è una grossa lacuna di Linux, e purtroppo anche le distro più semplici come Ubuntu per sfruttarle al massimo bisogna sapere dove mettere le mani!! Poi per il resto Linux è la base dei sistemi Mac, per cui indirettamente lo usa la gran gente!! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi pare che non sia proprio corretto quello che dici: derivano entrambi da unix, non è il Mac a derivare da linux ;)

 

Comunque negli ultimi anni ho usato principalmente Linux e mentre in certi ambiti ci sono programmi paragonabili a quelli per win/Mac o quasi ( per esempio per l'image editing gimp non è ai livelli di photoshop ma per il 90 percento della gente basta e avanza ed è pure open source) come sequenceer mi sono sempre rassegnato a usare Windows perché qualcosa all'altezza dei vari cubase ableton ecc non mi pare ci sia!

Edited by albiz94

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×